Lanciano-Avellino 1-2 Risultato Finale e Tabellino (Trofeo Maio)

L’Avellino sbanca il Guido Biondi di Lanciano e si aggiudica per il secondo anno consecutivo il Trofeo Guglielmo Maio. Ottima prestazione della squadra di mister Tesser, ancora imbattuta nei 90 minuti in queste prime amichevoli stagionali. Decidono il match i gol di Luigi Castaldo nel primo tempo, colpo di testa su cross di Schiavon, e di Marcello Trotta nel finale di partita. Nel mezzo c’è spazio per il gol dell’ex biancoverde Domenico Di Cecco. L’attaccante casertano, entrato nel secondo tempo, subito dopo la realizzazione del gol vittoria è stato espulso dal direttore di gara, probabilmente per qualche parola di troppo rivoltagli dopo l’esultanza.

Il tabellino dell’incontro:

Virtus Lanciano-Avellino 1-2

Virtus Lanciano (4-3-3): Aridità (dal 1′ st Casadei); Di Filippo, Aquilanti (dal 1′ st Penna), Amenta (dal 1′ st Boldor), Mammarella (dal 18′ st Nunzella); Paghera (dal 1′ st Vastola), Bacinovic (dal 25′ st Verna), Di Cecco (dal 18′ st Di Benedetto); Piccolo (dal 18′ st De Silvestro), Iemmello (dal 1′ st Fofana), Di Francesco (dal 1′ st Lanini). A disp.: Antonino, Turchi, Padovan. All.: D’Aversa.

Avellino (4-3-1-2): Offredi; Nitriansky (dal 25′ st Visconti), Biraschi, Chiosa (dal 16′ pt Ligi), Giron; Gavazzi (dal 30′ Zito), Arini, Schiavon (dal 14′ st D’Attilio); Soumarè (dal 9′ st Insigne); Mokulu (dal 9′ st Tavano), Castaldo (dal 9′ st Trotta). A disp.: Frattali, Bianco, Tutino. All.: Tesser.

RIVIVI IL LIVE

44′ – Trotta si fa espellere per qualche parola di troppo rivolta al direttore di gara dopo il gol. L’Avellino chiude in dieci uomini.

42′ – GOL DELL’AVELLINO! Marcello Trotta insacca di sinistro a tu per tu con Casadei dopo l’ottimo servizio di Zito

30′ – Un quarto d’ora per Zito: gli fa posto un positivo Gavazzi. D’Attilio ora agisce da mezzala destra.

29′ – Insigne sciupa a due passi da Aridità, cercando di servire Tavano.

28′ – Si avvicina lo spauracchio dei calci di rigore. Non sono previsti tempi supplementari.

9′ – Tre cambi per l’Avellino: fuori Soumarè dentro Insigne; Trotta prende il posto di Castaldo; Tavano rileva Mokulu. Tesser ridisegna l’attacco.

6′ PAREGGIO DEL LANCIANO – Il Lanciano sfonda sulla sinistra della difesa biancoverde: Lanini va via sulla destra e mette al centro un pallone che l’ex Di Cecco deve solo spingere in rete a due passi dalla linea.

4′ – Sinistro di Piccolo: Offredi si distende sulla sua sinistra e devia in calcio d’angolo.

1′ – Si riparte. L’Avellino non cambia nessuno. Girandola di sostituzioni in casa Lanciano.

Intervallo – Sugli spalti del Biondi presenti anche il direttore sportivo, Enzo De Vito, e l’ultimo acquisto dei lupi, William Jidayi.

Primo tempo:

45′ FINE PRIMO TEMPO – Arriva il duplice fischio di Ripa. Si va al riposo, senza recupero, sul risultato parziale di 1-0 in favore dell’Avellino. A decidere il match, finora, è un gol al 25′ di Gigi Castaldo.

24′ – GOL DI GIGI CASTALDO! Il bomber di Giugliano porta in vantaggio i lupi con una bella conclusione!

16′ – Primo cambio nelle fila dell’Avellino Calcio. L’infortunio occorso a Chiosa è più grave del previsto ed il difensore è costretto ad uscire. Il calciatore viene sostituito da Ligi.

7′ – Castaldo spreca un’occasione d’oro per portare in vantaggio i suoi. L’attaccante di Giugliano di Napoli incrocia con il destro all’interno dell’area di rigore a tu per tu con Aridità, ma il portiere respinge con i piedi

5′ – Prima conclusione verso la porta anche della Virtus Lanciano, Antonio Piccolo spara fuori un destro da distanza siderale

3′ – Primo tiro in porta per i lupi, è di Arini la conclusione che impegna Aridità sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Tutto facile per l’estremo difensore rossonero.

1′ – Subito guai per l’Avellino, Marco Chiosa si accascia a terra dopo aver posato male il piede a terra.

1‘ – Calcio d’inizio allo stadio Guido Biondi di Lanciano. Quarta amichevole stagionale per i lupi di mister Tesser, che nella formazione titolare ha attuato sei cambi rispetto al match contro l’Espanyol.