Lanciano-Avellino: esordio per Guido D’Attilio, in prova con i lupi

Esordio con la maglia biancoverde per Guido D’Attilio durante l’amichevole Lanciano-Avellino, valevole per il trofeo “Guglielmo Maio”. Mentre il punteggio era sul 3-1, Massimo Rastelli ha deciso di mettere in campo il giovane in prova. D’Attilio è entrato in campo al posto di Mariano Arini nella ripresa, e si è posizionato nel ruolo di mezz’ala destro. D’Attilio ha vestito la maglia numero 23 e si è subito dato da fare, dribblando un avversario e creando uno spunto per Gianmario Comi. Il giovane classe ’94, le ultime due stagioni all’Agropoli, farà di tutto per guadagnarsi la fiducia del mister. Dovrà convincere Rastelli in questi giorni di ritiro, che lo valuterà e deciderà se fargli firmare un contratto a tempo pieno. D’Attilio potrebbe essere un buon ricambio per i centrocampisti titolari, visti i quattro inamovibili Arini, D’Angelo, Schiavon e Kone e la probabile partenza di Romulo Togni.

I lupi nella sfida contro il Lanciano nel primo tempo sono andati sotto per 2-0 a causa dei gol di Paghera e Thiam. Nel secondo tempo Thiam ha triplicato le marcature firmando una doppietta personale. Poi è arrivata la rimonta dei lupi, prima con Gianmario Comi e poi con Eros Schiavon.

Leggi anche –> Avellino, ecco i numeri di maglia per la stagione 2014/2015

Leggi anche –> Lanciano-Avellino 3-2, ecco la sintesi della partita