Lanciano-Avellino, Tifosi in Tribuna circondano dirigenti biancoverdi

Al termine di Lanciano-Avellino un gruppo di tifosi rossoneri ha circondato in tribuna i dirigenti biancoverdi. Sfiorata l’aggressione.

Lanciano-Avellino si accende dopo il triplice fischio dell’arbitro Martinelli. Un gruppo di tifosi della squadra di casa che hanno assistito alla sfida dalla Tribuna del Biondi hanno circondato i dirigenti dell’Avellino presenti allo stadio impedendo loro l’uscita dall’impianto sportivo. Secondo le ultime notizie provenienti da Lanciano, pare che a stimolare la reazione dei tifosi siano stati gli atteggiamenti tenuti da Bastien e Mokulu in risposta ai cori razzisti e agli “ululati” ad essi rivolti.

I tifosi del Lanciano non ci hanno visto più e hanno così accerchiato Michele Giubitosa, Enzo De Vito e Gianfranco Galasso, rispettivamente vice-presidente, direttore sportivo e dirigente dell’US Avellino che avevano fino a quel momento assistito in tutta tranquillità a Lanciano-Avellino dalla tribuna dello stadio Biondi. Pronto l’intervento del servizio di sicurezza che, seppure con qualche difficoltà, ha così evitato che la tifoseria locale entrassein contatto con gli uomini biancoverdi. Evitata che la situazione degenerasse, al Biondi è tornata la calma.

Leggi anche: