Latina-Avellino 0-0, le pagelle: D’Angelo il migliore

Il pareggio di Latina per 0-0 lascia qualche rimpianto agli uomini di Novellino. La ripresa, a differenza delle ultime prestazioni, ha visto i lupi salire di livello, andando più di una volta vicino alla rete. La difesa regge contro un attacco opaco del Latina, mentre in avanti manca il colpo di grazia ad Ardemagni. Verde un po’ spento.

Frattali 6 – Non molto impegnato nel primo tempo, nonostante il Latina attacchi per larghi tratti. Si ricorda una parata su colpo di testa di Brosco. Dal 46esimo Radunovic s.v. – Nel secondo tempo i padroni di casa non tirano praticamente mai in porta.

Gonzalez 6 – Non è mai troppo preciso né al tiro né al cross, però si fa apprezzare per una spinta costante in appoggio all’azione offensiva.

Djimsiti  6,5- Ormai una certezza nella retroguardia dei lupi. Oggi non c’è molto per andare in difficoltà ma è sempre preciso e ludico.

Jidayi 6,5 – Come il compagno di reparti, gestisce bene le punte avversarie. Si prende un giallo per un giusto fallo tattico. Sfiora il gol ma Pinsoglio gli nega la gioia.

Perrotta 5,5 – Spinge meno del terzino opposto in un ruolo in cui è adattato. Raramente in affanno.

D’angelo 6,5 – Dopo il match opaco con la Salernitana, torna un pitbull in mezzo al campo. Corre per tre e recupera un sacco di palloni.

Paghera 5 – Torna in campo dopo diverse settimane ma non si esprime al meglio. Impacciato palla al piede, ha qualità per dare di più. Esce anche per ammonito. Dal 60esimo Lasik 5 – Non entra in partita, concedendo alla squadra un apporto quasi nullo.

Omeonga 5,5 – Non è brillantissimo in impostazione ma ci mette un po’ di grinta per compensare. Dall’82esimo Soumare 5 – Gioca troppo poco per prendere un voto più basso, ma sbaglia tutto quello che gli capita.

Verde 5,5 – Ormai ci si aspetta sempre tanto dal giovane romano. Sbaglia un paio di volte in contropiede e non gli riesce mai la giocata.

Castaldo 6 – Il gol ormai è merce rara ma quando dopo 70 minuti lo vedi rincorrere l’avversario fino in difesa, noti la determinazione di chi per la maglia dà tutto.

Ardemagni 5,5 – Sfiora il gol nel finale che avrebbe regalato 3 punti importantssimi, ma durante il match non viene servito a dovere.

All. Novellino 6 – Finalmente l’Avellino non crolla nella ripresa. Anzi, sale di livello sfiorando la vittoria, Il pareggio comunque è un buon risultati e il tecnico ha sicuramente dato nuova linfa ai lui dal suo arrivo.