Latina-Avellino, Beretta: “Avversario tosto ma possiamo vincere”

beretta siena

Mario Beretta è pronto alla sfida di domani pomeriggio, Latina-Avellino. Il tecnico dei pontini non ha messo le mani avanti come ha fatto mister Massimo Rastelli in conferenza stampa, ma sa che la sua squadra può battere i biancoverdi. Ecco le parole dell’allenatore nerazzurro: “L’Avellino ha disputato un grande campionato la scorsa stagione, da neopromossa. Sono stati bravi a mantenere l’impianto dello scorso campionato, lottano sempre fino alla fine. I lupi sono una squadra davvero tosta da affrontare, un team che rispecchia perfettamente l’allenatore. Noi se facciamo quel che sappiamo fare possiamo vincere“. Beretta si è soffermato anche sui giocatori facenti parte della rosa biancoverde: “Hanno un attacco ben assortito con Comi ed Arrighini. Il primo è più un sostituto di Galabinov, mentre il secondo è bravo ad attaccare la profondità. Attenti anche ad Antonio Zito. Non c’è più Zappacosta sull’esterno, è vero, ma anche l’esterno sinsitro può far male grazie alle sue qualità“.

La maggiore preoccupazione per il tecnico ex Siena arriverà però dalle condizioni meteo: “Il caldo sarà un problema. Dovremmo idratarci spesso, per noi sarà difficile giocare di primo pomeriggio dopo che finora abbiamo giocato solo di sera“. Il Latina non potrà contare su Raffaele Di Gennaro, infortunato, mentre Rossi è completamente recuperato: “Andrea si è allenato regolarmente con il gruppo e potrebbe scendere in campo. Giocherà ancora Farelli, Di Gennaro è ancora out“. Indeciso sul modulo da schierare in campo, Beretta potrebbe puntare anche sul tridente, nonostante un Paolucci fuori forma: “Con Michele non c’è nessun problema né dal punto di vista psicologico, né dal punto di vista fisico. Domani potrebbe giocare così come potrebbe rimanere in panchina. E’ importante lavorare prima sui principi di gioco e poi sul modulo e non il contrario. L’importante è la mentalità con la quale si scende in campo“.

TUTTO SU LATINA-AVELLINO

Leggi anche –> Latina-Avellino, Rastelli: “Sarà Davide contro Golia”

Leggi anche –> I convocati di Rastelli per Latina, out D’Angelo