L’avellinese Iannuzzi realizza il sogno A1: Capo d’Orlando punta su di lui

Quando un ragazzino italiano inizia a giocare a pallacanestro, magari facendo i primi tiri a canestro o per strada oppure in una palestra scolastica durante l’ora d’educazione fisica, spera e soprattutto sogna di arrivare un giorno a giocare nel massimo campionato italiano: la serie A1.

Dopo anni giocati in serie A2 con le maglie di Matera ed Omegna, finalmente l’avellinese Antonio Ianuzzi è riuscito a realizzare questo suo sogno. Come è noto da ieri, giocherà in serie A1 e lo farà con la maglia bianco-azzurra di Capo d’Orlando. La simpatica squadra siciliana in questi anni ha sempre costruito buoni roster, composto da un mix di giovani ed anziani, riuscendo ad ottenere sempre salvezze abbastanza tranquille, grazie non solo ad una società seria che sa cosa vuol dire programmazione, ma anche grazie ad una tifoseria calda ed appassionata.

Ragion per cui, riteniamo che per il nostro concittadino non potesse esserci scelta migliore per debuttare finalmente nella massima serie. Forse un giorno Ianuzzi riuscirà a vestire la maglia della squadra del suo cuore, quella della Scandone, intanto però può iniziare a vivere il suo sogno.

Leggi anche: