L’Avellino chiederà a Pierpaolo Marino il prestito di De Luca (Atalanta)

L’Avellino non vuole farsi trovare impreparata all’appuntamento con la serie B nella prossima stagione e perciò il lavoro del direttore sportivo Enzo De Vito prosegue, anche se a fari spenti, così da permettere l’assemblaggio della rosa già nel ritiro di fine luglio.

In casa Avellino sicuramente al momento la priorità è lavorare ai rinnovi e alle eventuali bocciature: dubbi ci sono, e la società vuole risolverli quanto prima così da regolarsi per le scelte in entrata del calciomercato. Potrebbero lasciare Avellino, Emanuele Catania e Gianluca De Angelis, con il primo che sembra già con un piede e mezzo via dall’Irpinia, e ovviamente il che spingerebbe la dirigenza a cercare valide alternative.

de luca atalanta

Per il ruolo di esterno d’attacco si valuta la pista che porta a De Luca dell’Atalanta, l’anno scorso protagonista di un’ottima annata col Varese: visti i buoni rapporti con il direttore generale orobico, Pierpaolo Marino, non è da escludere un possibile arrivo del forte calciatore, che però sicuramente punta in primis a restare nella massima serie, magari da titolare.

Oltre a lui con l’Atalanta sono in ballo diversi nomi, tra cui quelli del portiere Colombi e del difensore centrale Milesi, che già a gennaio fu seguito da De Vito, con la possibilità di prenderlo a giugno.