Lezzerini-Avellino, Minieri: “Siamo ai dettagli”

Il procuratore ha confermato che l'affare è in dirittura d'arrivo

“Per Lezzerini siamo ai dettagli sul contratto”. Così Michelangelo Minieri, procuratore del portiere, ai microfoni di Sport Channel 214. Minieri ha quindi confermato che “stiamo vedendo il contratto, ma siamo in dirittura d’arrivo”. Per Lezzerini dunque prosegue l’avventura in Irpinia, iniziata a gennaio.

Più complicato invece il discorso relativo a Marchizza, gestito dallo stesso Minieri: “Per Marchizza l’interesse dell’Avellino ci fa molto piacere, tra oggi e lunedì decidiamo. Il ragazzo vuole venire, Avellino è una piazza che gradisce ma dobbiamo parlare ancora con la Roma e con il Sassuolo”.

Sul difensore centrale classe 1998 i tempi si stanno allungando. Su di lui ci sono infatti anche Sassuolo e Fiorentina, che vorrebbero prenderlo a titolo definitivo e poi girarlo in prestito a qualche altro club. La soluzione potrebbe essere questa: una delle due lo prende e poi lo gira all’Avellino, che ha dalla sua il sì del ragazzo, come confermato più volte dallo stesso Minieri.

Con l’acquisto di Marchizza in difesa, il duo Pigliacelli-Lezzerini in porta, e Asencio in attacco, l’Avellino a quel punto inizierebbe a concentrasi sulle cessioni. Tanti i calciatori da piazzare per la società di Piazza Libertà, tra cui Diallo, Soumarè, Solerio, Camara, Sbaffo, Paghera e Mokulu: nessuno di questi rientra nei piani di Walter Novellino, che vuole arrivare nel ritiro di Cascia con la rosa già quasi formata.