Livorno-Avellino: Rastelli torna al 3-5-2?

L’Avellino è al lavoro per preparare al meglio la trasferta di Livorno di domenica. I biancoverdi di Massimo Rastelli vorranno uscire dall’Ardenza con un risultato positivo per continuare la striscia positiva di tre partite. Il tecnico avellinese dovrebbe tornare a puntare sul suo modulo preferito, quel 3-5-2 utilizzato per tutto il girone d’andata e messo da parte contro il Frosinone per un più offensivo 4-3-1-2, con risultati eccellenti. La partita di Livorno sarà molto diversa da quella in casa contro i ciociari. Vedremo di nuovo un Avellino bravo a difendersi e a ripartire giocando sugli esterni, cercando di colpire il team di Gelain quando meno se l’aspetta.

Si va verso la difesa a tre, con il rientro di Chiosa al fianco di Ely e Pisacane. Difesa titolare e pronta ad erigere un muro. Tornerà verosimilmente dal primo minuto anche Regoli a destra, con Bittante a sinistra e Arini, Kone e D’Angelo in mediana. Schiavon non è ancora al meglio della condizione. In attacco, Castaldo intoccabile dopo la pausa concessagli nella scorsa giornata, e Trotta va verso la riconferma da titolare, nonostante il rientro dalla squalifica di Comi.

TUTTO SU LIVORNO-AVELLINO

Leggi anche –> L’arbitro di Livorno-Avellino sarà Mariani

Leggi anche –> Livorno-Avellino in tv e streaming