Luigi Castaldo (Avellino), l’agente: “Avellino sorpresa della B e lui fa la differenza”

Gran parte dei meriti della partenza a razzo dell’Avellino in Serie B, con 7 punti nelle prime tre giornate e un primato conquistato in condominio con l’Empoli, sono anche di Luigi Castaldo, attaccante principe dei biancoverdi che ha già messo la sua firma su questo campionato con 2 gol nelle prime tre uscite.

Sul momento d’oro dell’Avellino ha detto la sua anche il procuratore di Castaldo, Ernesto De Notaris“Sicuramente è una neo promossa però pratica un buon calcio ed è una squadra costruita con intelligenza. C’è un mix di giocatori esperti e di giovani. Castaldo lì in avanti fa la differenza, per ora stanno arrivando risultati a favore, speriamo che possano continuare così. Ovviamente se a marzo-aprile l’Avellino si trova in ottime condizioni di classifica allora il discorso inizia ad essere diverso…”

castaldo avellino

De Notaris parla anche del suo assistito e delle motivazioni che lo accompagnano sin dall’inizio di questa stagione: “Il desiderio di Castaldo è tornare a giocare in B ad alti livelli, da dove aveva lasciato quando era alla Nocerina. Vuole dimostrare di poterci stare benissimo e l’obiettivo è sicuramente confermarsi con la maglia dell’Avellino”. Infine, un pronostico personale sul rendimento di Castaldo: “Gigi ha una condizione fisica e mentale eccezionale, non ha paura di niente e nessun, vuole giocare sempre al massimo”.

Leggi anche–> Stefano Tacconi (ex Avellino): “I Lupi sorpresa della B”

Leggi anche–> Avellino: partenza record in B dal 1990-1991