Lupi in B, inizio stagione da sogno: partiti meglio dell’Avellino di Luiso e Criniti

L’Avellino non poteva iniziare in modo migliore questa stagione in Serie B. La squadra si trova al quinto posto a 12 punti, distante di sole 3 lunghezze dalla capolista Lanciano. La squadra allenata da Massimo Rastelli è riuscita a fare meglio anche dell’Avellino di Pasquale Luiso e Antonio Criniti. Nella stagione 1995/96 i lupi, nonostante la retrocessione finale, partirono a razzo collezionando 11 punti nelle prime 7 giornate. L’Avellino vinse contro il Venezia per 2-0 all’esordio e sconfisse il Brescia per 2-1, oltre alla vittoria nel derby contro la Salernitana per 1-0, deciso da un gol di Calvaresi.

massimo-rastelli

La squadra irpina non partiva così bene in serie cadetta dal lontano 1990, quando nelle prime 7 giornate ottenne ben 15 punti. Quell’Avellino era allenato da Francesco Oddo e, nonostante un inizio sprint, si classificò soltanto al sedicesimo posto e si salvò dalla retrocessione grazie alla classifica avulsa favorevole, condannando i rivali della Salernitana alla Serie C. I tifosi hanno già dimenticato gli scorsi campionati di B sotto la guida di Pugliese, che avevano riservato ai lupi sempre partenze amare. Guardando ai precedenti, si spera che questo momento idilliaco possa continuare e che a fine stagione si possa festeggiare la salvezza. Queste le statistiche delle prime 7 giornate in Serie B nelle stagioni precedenti:

1990-1991 7 giornate 15 punti

1991-1992 7 giornate 8 punti

1995-1996 7 giornate 11 punti

2003-2004 7 giornate 5 punti*

2005-2006 7 giornate 5 punti

2007-2008 7 giornate 3 punti

2008-2009 7 giornate 2 punti

2013-2014 7 giornate 12 punti

*compresa la vittoria a tavolino col Napoli

Leggi anche –> Avellino-Empoli 1-0, Rastelli: “Abbiamo giocato da grande squadra”

Leggi anche –> Serie B, la classifica aggiornata. Lanciano ed Avellino le sorprese

Leggi anche –> Calciomercato Avellino, Taccone: “Voglio l’altra metà di Galabinov”