Marcello Trotta, Intervista a Sky Sport (Video)

A passo di Trotta“: titola così il servizio di Sky Sport dedicato all’attaccante dell’Avellino, Marcello Trotta, intervistato dalla tv di Murdoch. Il bomber biancoverde ha raccontato la sua esperienza in Inghilterra con la maglia del Manchester City: “È stata un’esperienza di vita che ho voluto fare. grazie al Manchester City. Ho passato lì 3-4 mesi, non sono stato più di tanto, ma le strutture, i campi,  come si allenavano è stata una delle cose che mi ha colpito di più. Mi ha scoperto Sven Goran Eriksson, è stato fondamentale per la mia crescita. Ho fatto un’esperienza un po’ diversa dai miei coetanei, l’estero mi ha fatto maturare prima”.

Tornato in Italia, il motivo: “Sono tornato perché questo era il momento di farlo. Mi aspettavo qualcosa di più dal Fulham, ma giocavo poco, non hanno creduto fino in fondo in me. Molte squadre in Italia mi volevano, l’Avellino soprattutto. Sento il bisogno di mettermi in mostra e giocare con continuità anche in ottica Europei“.

Sul momento che sta vivendo l’Avellino in Serie B: “La Serie A? Per parlarne è ancora presto. Pensiamo a fare bene e poi vedremo dove saremo arrivati, il campionato è lungo. Non ci poniamo obiettivi, sappiamo che dobbiamo crescere e vincere tante partite per sognare”.

Ha già attirato l’attenzione della Juventus e di altre grandi squadre, ma Marcello ha ben altri sogni per il futuro: “Un giorno spero di giocare insieme a Belotti con la Nazionale Maggiore“.

Leggi anche: