Marchizza-Avellino, è fatta

Dopo una lunga trattativa, il giovane difensore centrale potrebbe approdare, nelle prossime ore, all'Avellino di Walter Novellino

La trattativa per il difensore centrale Riccardo Marchizza sta per giungere al termine. Il giocatore, classe 1998, ex Roma, passato al Sassuolo in questa sessione del mercato, passerà, nelle prossime ore, all’Avellino del tecnico Walter Novellino.

Nelle giornata di ieri, dopo che la trattativa sembrava esser saltata definitivamente, è stato raggiunto l’accordo tra la società di Walter Taccone e il club nero-verde del patron Squinzi, anche grazie all’intermediazione dell’agente del ragazzo, Minieri. L’Avellino ha infatti rinunciato al premio di valorizzazione che invece la Roma avrebbe concesso al club bianco-verde, mentre il Sassuolo ha messo qualcosa in più nell’ingaggio.

Nelle prossime ore, il giocatore insieme al suo agente Minieri arriverà in Irpinia per firmare il contratto, mettendo, definitivamente, la parola fine alla trattativa, ormai durata un bel po’ di tempo.

Con l’arrivo di Marchizza, la campagna acquisti per il club guidato da Novellino, può considerarsi chiusa. Ora si pensa soprattutto al mercato in uscita, anche perchè i bianco-verdi hanno bisogno si sfoltire la rosa, ancora troppo ampia. Nella lista delle cessioni ci sono Mohamed Soumarè, deciso ad accettare la proposta del Teramo, e Luciano Arciello, che sta per accasarsi all’Ercolanese in Serie D.

Intanto i lupi si stanno preparando in vista della prima sfida del Campionato di Serie B 2017-18, dove, sabato sera, alle ore 20:30 allo Stadio Partenio-Lombardi, affronterà il Brescia del mister Roberto Boscaglia e del nuovo patron Massimo Cellino. Per questo pomeriggio, alle ore 17:00, è previsto un test amichevole, a porte chiuse, contro la Primavera di Antonio Iandolo.