Marchizza-Lezzerini, il procuratore è ad Avellino

Michelangelo Minieri assiste entrambi i calciatori

Michelangelo Minieri, procuratore sia del 22enne portiere scuola Fiorentina Luca Lezzerini e sia nel 19 enne difensore scuola Roma Riccardo Marchizza è ad Avellino per trattare con la società biancoverde l’arrivo dei suoi due assistiti. Come riferito da Sport Channel, vi è stato un colloquio a tre tra il procuratore, il presidente Walter Taccone ed il direttore sportivo Enzo De Vito.

La foto di Sport Channel che ritrae Minieri ad Avellino
La foto di Sport Channel che ritrae Minieri ad Avellino

Nel caso i due affari dovessero concretizzarsi, sarebbero due ottimi innesti per la corte di mister Walter Novellino, soprattutto il difensore il quale è seguito anche da club di serie A, come ad esempio il Sassuolo. La situazione potrebbe evolversi positivamente (almeno questa è la speranza di società e tifosi) già nelle prossime ore.

Puntare su i giovani talenti, probabilmente potrebbe essere l’unica strada che può percorrere l’Avellino per salvarsi in maniera più tranquilla rispetto allo scorso anno, e magari inseguire quel sogno chiamato promozione in Serie A, un sogno che con impegno e fortuna può essere certamente raggiunto.

Dopo il cambio di rotta da parte di Stefano Lombardi, procuratore di Matteo Ardemagni (il calciatore avrà avuto garanzie tecniche?) la situazione dell’Avellino sembra si stia evolvendo positivamente. Oggi potrebbe anche arrivare l’ufficialità per Pigliacelli, portiere di proprietà del Pescara; poi si dovrà pensare alle cessioni, con vari calciatori in uscita, tra cui Soumare e Solerio.