Mario e Marco Piga: Premio alla Carriera per i due ex Avellino a Palau

Un giusto premio alla carriera per due calciatori che hanno fatto la storia dell’Avellino Calcio e non solo. Mario e Marco Piga, entrambi ex giocatori del lupo, riceveranno il riconoscimento presso la sala consiliare di Palau, loro paese d’origine, venerdì 10 luglio. Una cittadina intera brinderà ai due calciatori che hanno raggiunto i massimi livelli del calcio italiano, partendo dai dilettanti e riuscendo ad arrivare alla Serie A.

Indimenticabile il gol di Mario Piga per i tifosi dell’Avellino, quello della stagione 1977-78 contro la Sampdoria, che regalò la promozione in Serie A ai biancoverdi per la prima volta nella storia nella sfida vinta per 1-0. Poi altre cinque stagioni in Irpinia fino al 1982, collezionando in tutto 128 presenze e 12 gol, prima di vestire le maglie di Lazio, Palermo e Torres. Il gemello Marco, invece, ha giocato con i lupi dal 1977 al 1979, collezionando 25 presenze e 2 gol. Prima della storica promozione in A dei lupi, Marco Piga aveva già conquistato la massima serie con la maglia dell’Atalanta la stagione precedente. Marco vanta anche un gol in Serie A, nella sfida casalinga contro il Lanerossi Vicenza.

Dopo la cerimonia nella sala consiliare di venerdì si scenderà in campo:, per una sfida tra le vecchie glorie del Palau e quelle del Cagliari.

Leggi anche: