Massimo Taibi: “Avellino di qualità, Novellino miglior tecnico della B”

L'ex portiere ha indicato l'Avellino tra le possibili sorprese del campionato

“L’Avellino di quest’anno è una squadra di qualità, e Novellino è il miglior tecnico della B”. Così Massimo Taibi, ex portiere ed ora direttore sportivo del Modena, sull’Avellino, in una intervista rilasciata al “Mattino”. Taibi ha parlato sia dell’Avellino che del campionato di Serie B, che si appresta a vivere la seconda giornata tra sabato e domenica.

Ecco un sunto delle parole di Taibi, che esordisce parlando del campionato. “Quest’anno la Serie B è una vera A2, le sorprese però non mancano mai e anche questa stagione possono esserci spunti interessanti”. Le favorite sono quelle indicate dagli addetti ai lavori: “Palermo, Empoli e Frosinone, ma come dicevo ci sono sempre delle sorprese e tra queste può inserirsi anche l’Avellino”.

Sulla squadra biancoverde: “Con l’acquisto di Morosini ci sarà più qualità nella rosa di Novellino. Il ragazzo è perfetto per i suoi dettami tattici. Ricordo che a Venezia schierò Recoba a ridosso della prima punta, Maniero, con risultati straordinari. Penso che la storia possa ripetersi, anche se con interpreti diversi”.

Quindi prosegue: “Il 4-4-1-1 sarebbe una formazione ben messa in campo, ma potrebbe anche giocare con il 4-2-3-1, altro modulo caro a Novellino. L’Avellino è una squadra molto camaleontica e può scegliere tra diverse opzioni, tutte valide. Novellino non è un allenatore integralista e sa adattarsi alle necessità della squadra, per questo lo ritengo senza dubbio il migliore tecnico della Serie B”.

Conclude parlando di Ardemagni: “E’ un grande attaccante, ero convinto che in Irpinia avrebbe ritrovato sé stesso e vi dico che quest’anno farà ancora meglio della passata stagione”.