Memorial Taccone: video gol, sintesi e highlights

Avellino-Calcio.it vi propone video gol, sintesi e highlights del primo “Memorial Nicola Taccone“,  triangolare che ha visto protagoniste Avellino, Bordeaux e Parma. Nello spettacolare scenario dello stadio Partenio-Lombardi di Avellino, la compagine francese del Bordeaux di mister Sagnol si aggiudica il trofeo grazie ai 4 punti conquistati nelle due partite disputate. Una sconfitta e un pareggio invece per i lupi che pareggiano il primo match contro i transalpini (0 a0) ma perdono contro il Parma (1-0, rete di Ghezzal).

Il match di apertura ha il sapore delle grandi sfide internazionali. Bordeaux e Parma si ritrovano l’una contro l’altra dopo 15 annni dall’ultimo precedente (quarto di finale di Coppa Uefa 98/99, sei a zero il risultato finale allo stadio Tardini per gli emiliani dopo il due a uno dei francesi all’andata).

La squadra allenata da Donadoni fatica non poco contro i transalpini soprattutto nella parte centrale della mini-partita da 45′: al minuto numero 13, infatti, il Bordeaux passa in vantaggio con una gran rete di Sertic con un tiro al volo su assit di Ferreira Filho. Khazri tre minuti piu tardi sfiora il raddoppio colpendo la traversa . Il Parma cresce nel finale di tempo quando crea tre occasioni con Biabiany: Nel finale gol annullato a Cassano che litiga con l’arbitro. La partita si innervosisce a Lucarelli rimedia un’espulsione per proteste. Alla fine il Bordeaux riesce a fare sua la gara e a conquistare i tre punti.

Nel secondo match scende in campo l’Avellino contro il Bordeaux. I lupi giocano alla grande e a tratti riescono a mettere alle corde i più quotati avversari. Tante le occasioni create dagli irpini soprattutto con Comi che in più di un’occasione non riesce a concretizzare le palle gol. Ottima la prova di Zito e Konè che hanno fin da subito fatto vedere di che pasta sono fatti. Alla fine termina 0 a 0 con i lupi che riescono a conquistare un punto mentre i francesi salgono a quota 4.

Nel terzo ed ultimo match l’Avellino affronta un Parma rivoluzionato rispetto alla prima gara. In attacco spazio ad Amauri, l’italo-brasiliano in piu di un’occasione si rende pericoloso, già dopo un minuto di gioco cerca il gol con un tiro che però trova l’ottima opposizione di Bavena. Dieci minuti piu tardi è ancora Amauri a rendersi pericoloso ma anche stavolta Bavena è bravo a respingere il tiro ravvicinato dell’attaccante. A pochi minuti dal termine gli emiliani passano con Ghezzal: Amauri serve un pallone all’attaccante algerino che con un gran diagonale batte Bavena per l’1 a 0 definitivo.

 Memorial Taccone: video gol, sintesi e highlights

Leggi anche