Mercato Avellino Acquisti: Di Tacchio vicino

Il centrocampista del Pisa arriverebbe a parametro zero

Dopo aver ingaggiato a parametro zero Simone Rizzato, l’Avellino sarebbe vicino a un altro colpo di mercato: parliamo di Francesco Di Tacchio del Pisa. Anche lui come Rizzato va in scadenza il prossimo 30 Giugno, e la società irpina non vuole quindi farsi sfuggire questa buona opportunità, sopratutto in rapporto qualità/prezzo.

Centrocampista centrale classe 1990, era entrato nel mirino dei lupi già lo scorso gennaio nel mercato di riparazione, quando la società toscana versava in brutte acque. Con i nerazzurri ha collezionato in stagione 35 presenze mettendo a segno una rete; veste la maglia del Pisa già da due stagioni, essendo arrivato nel gennaio del 2016 dalla Virtus Entella.

Con i liguri ha militato dal 2012 al 2015, con 65 presenze totali condite da tre gol. Ha vestito anche le maglie di Perugia, Juve Stabia, Fiorentina (dove però non ha mai esordito in prima squadra), Frosinone ed Ascoli, per un totale di 105 presenze in Serie B e 59 in Lega Pro, con 5 goal in totale.

La trattativa per portarlo in Irpinia sarebbe già a buon punto, con la firma che arriverebbe all’inizio della prossima settimana. Con l’ingaggio di Di Tacchio, però, il reparto centrale di centrocampo si affollerebbe, contando anche su Moretti, Paghera, D’Angelo e Omeonga. Escludendo Moretti e D’Angelo, l’indiziato alla partenza sarebbe proprio Paghera, autore di una stagione non certo memorabile.