Mercato Avellino: fatta per Gomis ma il Torino rimanda l’ufficialità

Con l’arrivo di Avramov, il Torino dovrebbe liberare definitivamente Alfred Gomis, permettendo all’estremo difensore di vestire la maglia biancoverde. L’ufficialità dovrebbe arrivare già nelle prossime ore, e consentirebbe al portiere di raggiungere i nuovi compagni presso il ritiro di Rivisondoli. Anche l’agente di Gomis, Carlo Alberto Belloni ha confermato il passaggio del portiere di origini senegalesi ai Lupi di mister Massimo Rastelli.

Ma stando dalle ultime notizie che arrivano da Torino, i granata avrebbero chiesto ai lupi di pazientare almeno fino al turno preliminare di Europa League. Questo perché il portiere Gillet sarà squalificato fino al prossimo 16 agosto e Ventura gradirebbe di poter contare su un terzo portiere oltre a Padelli e Avramov.  L’Avellino invece sta tentando  di convincere i granata a liberare Gomis il prima possibile per metterlo a disposizione di Massimo Rastelli. 

Nato a Ziguinchor in Senegal, classe 1993, Gomis ha iniziato la sua carriera con la maglia granata della Primavera del Torino. Il 26 Maggio 2012 ha esordito in prima squadra debuttando in serie B contro l’Albinoleffe. Nell’estate 2013 ha prolungato il suo contratto con i granata fino al 2017.  La scorsa stagione ha difeso la porta del Crotone, giocando da titolare ben 38 gare di campionato e due di Coppa Italia.

Leggi anche -> Portiere Avellino 2014-2015, Gomis nel mirino?

Leggi anche -> Bari-Crotone, cori razzisti dei tifosi biancorossi contro il portiere Gomis