Mercato Avelino, Mokulu verso la cessione

Il giocatore, che rientrerà dal prestito al Frosinone, è richiesto da altri due club di Serie B

E’ ancora incerto il futuro in maglia bianco-verde per l’attaccante belga Benjamin Mokulu Tembe, che, nel mese di gennaio, nella scorsa sessione di Calciomercato, è andato in prestito al Frosinone, ma farà presto il suo ritorno all’Avellino, in quanto non ha convinto nelle prestazioni con la maglia giallo-blu.

Infatti, la formazione ciociara, che non è riuscita a conquistare la promozione in Serie A, battuta nelle semifinali Play-Off 2017 dal Carpi, 0-0 all’andata e battuta 1-0 al ritorno, non eserciterà il diritto di riscatto sul giocatore classe 1989. Con la maglia del Frosinone, infatti, ha collezionato 19 presenze e due reti.

La prima squadra che punta l’attaccante belga è la Virtus Entella, allenata dal tecnico Gianpaolo Castorina. Il club ligure lo vorrebbe ingaggiare con la formula del prestito con il diritto di riscatto.

L’altra squadra è la Cremonese, neo-promossa in Serie B, dopo aver vinto il il Girone A del Campionato di Lega Pro. La formazione lombarda è allenata da una vecchia conoscenza dell’Avellino, ovvero quella di Attilio Tesser, che lo ha allenato nella stagione 2015/2016, collezionando 35 presenze e 12 reti e ben 3 assist.