Mercato, Avellino Scatenato: è Crescenzi (Roma) il nuovo Zappacosta?

L’Avellino sarebbe interessato ad Alessandro Crescenzi, difensore di proprietà della Roma. La notizia è riportata dal sito laroma24.it, che parlando del ritiro della squadra giallorossa iniziato oggi, riferisce dell’assenza del ragazzo, cui sarebbe interessato proprio il club irpino.

Non è da confondere con un altro Crescenzi, Luca, anche lui difensore, romano, ma dell’altra sponda del Tevere. E’ infatti di proprietà della Lazio, è reduce dall’esperienza in prestito al Pisa e qualche settimana fa si era parlato di un possibile interessamento dei Lupi anche per lui.

Crescenzi, classe 1991, nasce come esterno destro di centrocampo. È con Andrea Stramaccioni, sulla panchina degli Allievi nazionali giallorossi, che diventa terzino. Fa tutta la trafila nella primavera della Roma ed esordisce in Serie A nel marzo del 2009.

enzo de vito direttore sportivo

L’anno successivo si trasferisce in prestito in Serie B a Grosseto, dove chiude la stagione con 6 presenze. Nel 2010-11 il passaggio in prestito al Crotone, dove disputa la sua prima stagione da titolare , con 33 presenze. Nel 2011-12 ancora un anno in prestito in Serie B, questa volta al Bari, 30 presenze senza nessuna rete.

Nel 2012-13 il salto in Serie A con la maglia del Pescara, dove riesce a collezionare solo una presenza in Coppa Italia. La Roma continua a mandarlo in prestito; nel gennaio 2013 a Novara, quindi la scorsa stagione disputa metà campionato all’Ajaccio (Francia) e poi ancora Novara.

In totale per lui 106 presenze in B con una rete, e nelle nazionali giovanili, tra Under 18 e Under 21, 42 presenze. Nell’Avellino potrebbe essere impiegato come terzino, in caso di difesa a quattro, o più probabilmente come esterno di un centrocampo a cinque. In ogni caso, potrebbe essere il nuovo Zappacosta.

Leggi anche -> E’ ufficiale: Comi è dell’Avellino