Mercato Avellino, Taccone: “I calciatori hanno paura dell’ambiente”

“I calciatori dell’Avellino hanno paura dell’ambiente”. Questa la sorprendente dichiarazione del presidente dell’Avellino Walter Taccone che ha poi confermato l’ingaggio di Federico Moretti“Si lo abbiamo preso, Moretti è un nostro calciatore”. Ma andiamo con ordine e vediamo le parole del numero uno biancoverde ai microfoni di Otto Channel 696.

Il presidente non è arrabbiato per la sconfitta subita in amichevole contro la Casertana“Non sono assolutamente arrabbiato per questa sconfitta in amichevole, i ragazzi  erano sovraccaricati per via del lavoro, per cui abbiamo fatto questa amichevole proprio per farli sciogliere”.

Riparlando di Moretti ha poi aggiunto: “È un bel calciatore, ora vado a conoscerlo e gli do il benvenuto all’Avellino”.

Taccone, parla in maniera abbastanza arrabbiata del caso Cocco“Se non la finiscono di creare casini i giocatori non vengono ad Avellino, perché hanno paura dell’ambiente, hanno paura di questa tensione, hanno paura di queste contestazioni. Per questo motivo, preferiscono andare in una squadra meno importante di Avellino, invece di venire qui, perché hanno paura della piazza. Hanno paura dell’ambiente. Purtroppo è così e non lo dico io, lo hanno detto loro. È già il terzo (Cocco), che dice di non volere venire per questo motivo; per cui finiamola con questa storia che ci state mettendo in grande difficoltà”.

Infine parlando di Frattali dice: “Non so se andrà via, non ne ho idea, dobbiamo prima fare gli ingressi e poi penseremo eventualmente alle uscite. Dobbiamo prendere altri due giocatori e speriamo di prenderli in tempi brevi, con la speranza che venga qualcuno di categoria”.