Mercato Avellino: Trattative, Acquisti e Cessioni al 16 agosto

Il punto della situazione sul mercato a poco più di due settimane al termine

Mancano poco più di due settimane alla fine della sessione estiva del Calciomercato 2017-18 e l’Avellino, guidato dal tecnico Walter Novellino, è al lavoro alla ricerca degli ultimi rinforzi in vista di una stagione già partita con la Coppa Italia 2017-18, dove i lupi, dopo la vittoria al Partenio contro il Matera per 1-0, è stata eliminata al Terzo Turno dall’Hellas Verona per 3-1, e con il Campionato di Serie B che partirà il 26 agosto in casa contro il Brescia.

La società irpina è al lavoro alla ricerca, soprattutto, di una seconda punta e di un difensore centrale. Per quanto riguarda il primo, dopo esser sfumato l’arrivo di Stefano Giacomelli dal Vicenza, si è sbloccata la trattativa per Leonardo Morosini. Il trequartista, nato a Ponte San Pietro il 13 ottobre del 1995, nello scorso gennaio ha lasciato il Brescia per approdare in un club di Serie A, vale a dire il Genoa, dove però, in sei mesi, ha collezionato soltanto quattro presenze, di cui tutte subentrando dalla panchina.

Per il difensore centrale, in queste ultime ore, sembra essersi sbloccata anche la pista per Riccardo Marchizza. Nato a Roma il 26 marzo del 1998, cresciuto nelle giovanili del club giallo-rosso, collezionando, complessivamente, 79 presenze e 16 reti, nella passata stagione è stato convocato in prima squadra da Luciano Spalletti per tre volte, collezionando una sola presenza in Europa League. In questa sessione del mercato, ha lasciato la Roma per approdare al Sassuolo di Cristian Bucchi. Ora è arrivato l’ok, da parte del club nero-verde, per la sua cessione in prestito.

Ricordiamo che l’Avellino ha acquistato Pecorini dalla Virtus Entella, Di Tacchio dal Pisa, Rizzato dal Trapani, Ngawa dal Oud-Heverlee Leuven (Belgio), Suagher, Kresic e Molina dall’Atalanta, Asencio dal Genoa, Radu dall’Inter, Lezzerini dalla Fiorentina, Falasco dalla Roma e lo svincolato Iuliano. Inoltre, ha riscattato dai prestiti Laverone dalla Salernitana, Solerio dalla Giana Erminio e Arciello dall’Altovicentino.

Mentre, i bianco-verdi, hanno ceduto Arrighini al Cittadella, Solerio in prestito alla Reggina, Giron (a titolo definitivo) e Diallo (in prestito) al Bisceglie, Offredi al Sudtirol, Mokulu in prestito alla Cremonese, allenata da Attilio Tesser, Sbaffo all’Albinoleffe, Jidayi alla Pro Vercelli e Omeonga al Genoa.