Mercato Scandone Avellino, Fesenko è difficile ma non impossibile

La Scandone Avellino vuole fare un grandissimo colpo. La Sidigas spera di poter mettere a disposizione di coach Pino Sacripanti e di regalare ai propri sostenitori, uno dei Centri più forti dell’intero panorama cestistico europeo, l’ucraino Kyrilo Fesenko.

Il cestista (attualmente impegnato alle qualificazioni per i prossimi europei che si svolgeranno in: Romania, Turchia, Israele e Filandia) ha giocato l’ultima stagione a Cantù, risultando uno dei pochi che si è salvato, in quella che per i brianzoli è stata una stagione molto deludente.

La trattativa tra la società e ed il cestista (come ci è stato detto dal Ds)  va avanti da circa una settimana; sul giocatore però oltre alla Sidigas ci sono anche altre squadre europee, le quali gli offrono cifre molto più vantaggiose da un punto di vista economico (circa il triplo).

Nonostante l’offerta economica sia nettamente più bassa, però non è ecluso che il Centro decida di accettare proprio l’offerta della Sidigas. I motivi che potrebbero spingerlo a tale decisione potrebbero essere principalmente due. Il primo è che la Scandone è ormai considerata una delle società europee più serie (e forse anche una delle più importanti), il secondo è che, venendo alla Scandone, entrerebbe a far parte di una grande famiglia.

Per questo, Fesenko è difficile ma non impossibile.

Leggi anche:

Sole 24 Ore: nel Basket Avellino è prima in classifica

Obasohan Ojomoah è della Scandone, Ufficiale