Mercato Sidigas Avellino: settimana decisiva per Logan?

Per la Sidigas Avellino è iniziata la settimana decisiva in merito alla trattativa che dovrebbe (il condizionale è d’obbligo in trattative così articolate) portare David Logan in Irpinia. L’accordo tra il fuoriclasse americano di passaporto polacco e la dirigenza irpina è stato già trovato ed è in attesa di essere stipulato.

L’unico ostacolo al buon esito della trattativa deriva da chi detiene il cartellino di Logan e cioè i lituani del Lietuvos Rytas che, al momento, sembrano riluttanti all’idea di lasciar partire un giocatore che è la punta di diamante del roster lituano e sta viaggiando a cifre mostruose sia in campionato che in Eurocup.

Decisiva ai fini di questa estenuante trattativa sarà la partita che il Lietuvos Rytas giocherà domani sera contro i russi dello Zenit San Pietroburgo nell’ultimo turno della regular season di Eurocup. In caso di sconfitta o vittoria dei lituani con meno di 10 punti di scarto (all’andata i russi si aggiudicarono il match con il punteggio di 88-79, punteggio che obbliga i lituani a capovolgere la differenza canestri), il Lietuvos sarebbe eliminato dalla competizione europea, aprendo le porte all’arrivo di Logan ad Avellino, in virtù della forte volontà del cestista di sbarcare in Irpinia e del poco “potere” che avrebbero i lituani nel trattenere un giocatore di tale caratura senza l’appeal che comporta il giocare una competizione europea (appeal che Avellino ha, dato che gli irpini sono nella top 16 di Champions League).

Questione di giorni e sapremo se la Sidigas sarà riuscita nell’impresa di mettere a segno il classico colpo da 90, quello in grado di spostare gli equilibri di un campionato. E’ ineluttabile, infatti, che l’aggiunta di Logan ad un roster già altamente competitivo come quello irpino potrebbe innalzare Avellino tra le favorite sia per la vittoria del campionato sia, soprattutto, per raggiungere le Final Four di Champions League.

Il diktat del patron De Cesare è chiaro: la Sidigas non acquisterà un giocatore per il mero gusto di farlo o per sopperire momentaneamente ad un buco creatosi nel roster a causa dell’infortunio di Cusin. Se la Sidigas acquisterà, prenderà un giocatore in grado di fare la differenza e che vada a rafforzare notevolmente un roster che, a quel punto, potrebbe non aver nessun traguardo precluso. E Logan può essere annoverato in questa categoria.

Dopo la chiusura, in un senso o nell’altro, di questa trattativa, la Sidigas ragionerà sulla possibilità di acquisire un lungo per surrogare Marco Cusin, indisponibile fino a fine Marzo dopo l’operazione al quarto metacarpo della mano destra. Ma è chiaro che nei prossimi giorni (almeno fino a giovedì) la priorità di Alberani sarà una e soltanto una: David Kyle Logan.