Modena-Avellino, Crespo: “Affrontiamo squadra importante”

Quando siamo ormai giunti alla ventitreesima giornata di Serie B, Modena e Avellino sono pronte ad affrontarsi allo stadio “Braglia”, in una sfida delicatissima per il prosieguo dei rispettivi campionati.

Alla vigilia del match, è intervenuto in conferenza stampa l’allenatore dei canarini Hernan Crespo, che ha presentato così l’incontro in programma alle ore 15: “Affrontiamo una squadra importantissima, che attraversa un momento di forma straordinario e che ora sta rispettando i canoni della sua forza, occupando il settimo posto in classifica. A noi questo non deve spaventare, perchè giochiamo in casa e dobbiamo farci rispettare, facendo la nostra solita prestazione”.

All’andata, i lupi si imposero 2-0, ma gli ospiti riuscirono a mettere in seria difficoltà la squadra di Tesser: “Dobbiamo ripartire proprio da quello che ci siamo detti nel post-partita di Avellino, dall’applauso di tutto lo stadio e dalla grande prestazione. Purtroppo la Serie B è così, perchè devi concretizzare le occasioni che crei, soprattutto quando giochi così bene. Non pensavamo di trascinarci questa incapacità di fare gol, ma pian piano stiamo migliorando”.

A Vicenza gli emiliani hanno disputato un buon primo tempo, crollando fisicamente e mentalmente nella ripresa: “Pensavo che qualche problema a livello mentale lo avessimo già risolto, considerando le sofferenze passate, ma evidentemente mi sbagliavo. Significa che in certe situazioni dovrò agire diversamente. Fisicamente la squadra sta bene, quindi ho motivi per stare tranquillo e altri per stare un po’ agitato. Ci vogliono delle precauzioni contro un avversario così”.

Tante le assenze in casa modenese, con tre giocatori squalificati e diversi non in condizioni ottimali: “Abbiamo molte defezioni in difesa, ma dovremo essere bravi a sacrificarsi l’uno per l’altro e rimanere concentrati per tutti i 90 minuti. Zoboli? Non è al meglio, quindi verrà in panchina e se sarà necessario entrerà per dare una mano. E’ uno esperto, che conosce bene la società e problemi come questo”.

TUTTO SU MODENA-AVELLINO