Modena-Avellino, l’analisi dei prossimi avversari dei lupi

Il Modena di mister Walter Novellino sarà il prossimo avversario dei Lupi. La gara, in programma allo stadio “Alberto Braglia” di Modena sabato 8 Novembre con inizio alle ore 15, vale per la tredicesima giornata del campionato di Serie B stagione 2014/2015. Nelle prime dodice giornate, il Modena ha collezionato quindici punti, frutto di tre partite vinte, tre partite perse e ben sei pareggi e ha realizzato nove reti, media gol a partita: 0,7. Nove le reti subite dalla formazione del tecnico Novellino in questo inizio di campionato.

Tra le mura amiche, il Modena ha ottenuto dieci punti in sei partite giocate, risultando ancora imbattuta, vincendo in due occasioni e realizzando ben quattro pareggi. Nell’ultimo turno di campionato, la truppa di Novellino ha perso a Varese per due reti ad uno, grazie alla doppietta dell’attaccante lombardo Luca Miracoli. Per i “Canarini” la rete del momentaneo pareggio è stata siglata dal bomber Pablo Granoche. L’Avellino di mister Rastelli tenterà di portare a casa la seconda vittoria in trasferta, dopo il successo di Latina. In trasferta, i Lupi hanno ottenuto sei punti, pareggiando tre sfide e perdendone due. Per la sfida del “Braglia”, Rastelli dovrà fare a meno del difensore classe 1993 Rodrigo Ely, squalificato dal giudice sportivo per una giornata. Anche Novellino dovrà fare a meno di un difensore. Infatti Thiago Cionek, espulso nella sfida di Varese, non sarà dell’incontro.

Il tecnico del Modena per la sfida contro l’Avellino, tra i pali dovrebbe affidarsi a Carlo Pinsoglio, estremo difensore classe 1990, già titolare in tutte le sfide dei “Canarini” di questo campionato. In panchina siederà Niccolò Manfredini, classe 1988. In attacco quasi certa la presenza di Pablo Granoche. Per l’altra maglia da titolare sono in lizza Stefano Beltrame, Davide Marsura e Davide Luppi. Stefano Beltrame, già titolare nella sfida contro il Varese, dovrebbe avere la meglio ed affiancare Granoche dal primo minuto. Alessandro Gatto potrebbe partire dalla panchina ed essere impiegato a partita in corso. In difesa, mister Novellino dovrebbe affidarsi a Denis Tonucci, Davide Zoboli e Gianni Manfrin. In alternativa, il tecnico dei “Canarini” potrebbe affidarsi a Simone Gozzi, e Luca Calapai, quest’ultimo già lasciato in panchina nell’ultima sfida di campionato.

A centrocampo quasi certa la presenza di Amidu Salifu, Andrea Schiavone e Luca Nizzetto a presidio della mediana. La corsia di destra sarà occupata da Lino Marzorati, mentre Matteo Rubin sarà impiegato sulla fascia sinistra. Non è da escludere l’inserimento a partita in corso di Francesco Signori. Anche Acosty Maxwell e Chinoye Wilfred Osuji, già impiegati nella sfida contro il Varese, scalpitano per una maglia da titolare.

Il tecnico del Modena dovrebbe schierare il 3-5-2, con la seguente formazione: Pinsoglio; Tonucci, Zoboli, Manfrin; Marzorati, Nizzetto, Salifu, Schiavone, Rubin; Granoche, Beltrame.

Leggi anche -> Biglietti Modena-Avellino: Info e Prezzi Settore Ospiti

Leggi anche -> Modena-Avellino, Arini: “Partita difficile, ce la giochiamo”