Moviola Carpi-Avellino, La Penna disastroso

Un arbitraggio disastroso che ha falsato la partita. Carpi-Avellino è stata una sfida condizionata dalle decisioni arbitrali e che deve essere rivista alla moviola. L’incontro tra le due neo-promosse aveva rispettato le attese, dimostrandosi acceso e spettacolare. Già al decimo minuto l’Avellino ha sbloccato il risultato, grazie al gol di Mariano Arini. Pochi minuti più tardi, però, lo stesso Arini è diventato protagonista, suo malgrado, in negativo. Al trentesimo minuto del primo tempo, l’arbitro La Penna di Roma decide di assegnare un assurdo calcio di rigore in favore del Carpi a causa di un presunto fallo di mano di Arini in area di rigore. Come si può vedere dal replay, però, il centrocampista biancoverde ha respinto il pallone visibilmente con l’addome. Non contento, il sig. La Penna ha anche espulso Arini, lasciando i lupi in dieci uomini per il resto dell’incontro. Per una giustizia divina, il rigore è stato sbagliato da Memushaj, ma l’inferiorità numerica si è fatta sentire.

Il pareggio del Carpi è arrivato sul finire del primo tempo con un gol fortunoso di Mbakogu. Riguardando il replay si nota come all’inizio dell’azione ci sia un fallo nettissimo su Federico Angiulli che viene messo giù al limite dell’area che non gli permette di contrastare l’avversario che mette il cross in area di rigore che poi scaturirà il gol dell’ 1 a 1. Nella ripresa, i lupi hanno subito i continui attacchi degli emiliani, che hanno preso fiducia ed hanno avuto il controllo del gioco grazie alla superiorità numerica e approfittando della stanchezza dei giocatori biancoverdi. Alla fine è arrivato un pareggio, ma La Penna, non contento di averla già combinata grossa, ha cercato di “compensare”, cacciando dal terreno di gioco Memushaj per doppia ammonizione dopo una simulazione, tra l’altro inesistente. Peccato che la partita era già nei minuti di recupero.

TUTTO SU CARPI-AVELLINO

Leggi anche –> Carpi-Avellino, il gol di Mbakogu era da annullare: ecco perché

Leggi anche –> Carpi-Avellino, il video del fallo di mano inesistente di Arini