Moviola Catania-Avellino: Rigore Inesistente (Video)

“Clamoroso al Cibali”: il Catania passa in vantaggio contro l’Avellino grazie ad un calcio di rigore inesistente concesso dall’arbitro Baracani di Firenze per un fallo di Fabbro su Calaiò. Sul cross dalla trequarti l’attaccante etneo è stato furbo a lasciarsi cadere a terra dopo un leggero tocco di Fabbro, che è stato anche ammonito dall’arbitro. Dal dischetto lo stesso Calaiò ha spiazzato il portiere dei lupi Frattali ed ha portato il Catania avanti 1-0.

Partita condizionata dall’arbitraggio, fino al momento dell’episodio del rigore i lupi erano riusciti a tenere testa ai padroni di casa, avendo due occasioni da gol prima con Arini poi con Comi per passare in vantaggio. Tredicesimo calcio di rigore concesso in campionato in favore del Catania. Tensione nel tunnel degli spogliatoi durante l’intervallo, ai giocatori dell’Avellino non è proprio andata già la decisione di Baracani.

GUARDA IL VIDEO DEL FALLO INESISTENTE SU CALAIO’