Nazionale B Italia, Piscedda: “Petricciuolo mi ha impressionato”

Come ogni giornata di campionato di Serie B, l’allenatore della Nazionale B Italia, Massimo Piscedda, ha detto la sua sui giovani che sono scesi in campo questa settimana. Ai microfoni del sito ufficiale della Lega Serie B, il selezionatore azzurro ha speso parole al miele anche per un giocatore dell’Avellino, quel Simone Petricciuolo che ha esordito in maglia biancoverde nella sfida contro il Modena, subentrando a Paolo Regoli. Classe ’95, esterno destro, Petricciuolo è arrivato dal Savoia quest’estate. La sua prestazione ha colpito molti addetti ai lavori, così come il tecnico Rastelli ed il presidente Taccone. L’Avellino potrebbe aver trovato un altro prezioso gioiello su cui investire. Chissà che nelle prossime convocazioni di Piscedda, Petricciuolo non posso raggiungere i suoi compagni Chiosa e Bittante.

Queste le parole di Piscedda: “I giovani che mi sono piaciuti di più in questa 13ima giornata sono tre. Tutti e tre terzini destri. Per la classe ’93 mi è piaciuto molto Francesco Zampano del Pescara, poi c’è il classe ’94 Francesco Belli della Virtus Entella e Simone Petricciuolo (classe ’95), che ha esordito, domenica scorsa, con l’Avellino. Gli ultimi due arrivano da club della Lega Nazionale Dilettanti. Belli viene dalla Pistoiese e Petrucciolo dal Savoia calcio (é cresciuto nelle giovanili della AS Roma, con la quale ha vinto il titolo di campione d’Italia Primavera, nda). Onore a questa categoria che ha puntato sui giovani. Complimenti”.

Leggi anche –> Modena-Avellino, esordio per Simone Petricciuolo in biancoverde

Leggi anche –> Guarda i gol e gli highlights di Modena-Avellino