Novara-Avellino: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2017-18)

Ecco dove potrete seguire la trasferta dei bianco-verdi di sabato pomeriggio al "Silvio Piola"

Novara-Avellino è la gara in programma sabato 23 settembre, alle ore 15:00, allo Stadio “Silvio Piola”, valevole per la sesta giornata del Campionato di Serie B 2017-18. Il match sarà trasmesso in Diretta Tv su Sky Sport Mix HD e Sky Calcio 8 HD con il collegamento a partire dalle ore 14:00, e in streaming gratis sulla piattaforma Sky Go per gli abbonati alla pay-Tv satellitare.

Per chi non potrà seguire la partita in Diretta Tv o allo stadio vi ricordiamo che sul nostro sito potrete seguire la Diretta Live con un ampio post-partita e dichiarazioni dei protagonisti. Andiamo ora a vedere le formazioni che scenderanno in campo.

NOVARA: La formazione piemontese, allenata da Eugenio Corini, ex allenatore di Chievo e Palermo, nelle prime giornate di campionato ha collezionato due vittorie (contro l’Ascoli per 2-1 e contro il Cittadella per 1-0) e tre sconfitte (contro Carpi, Parma e Spezia per 1-0), raccogliendo, in classifica, sei punti, uno in meno dall’Avellino.

In queste prime tre gare del torneo, il Novara ha avuto qualche assenza importante, come quelle dei difensori Lorenzo DickmannAndrea Mantovani e quello dell’attaccante Gianluca Sansone. Tutti e tre sono rientrati in gruppo. Ha ancora svolto lavoro differenziato il centrocampista Federico Casarini, in cui le sue condizioni hanno margini di miglioramento. A riposo il difensore Marco Chiosa, che ha vestito la maglia dell’Avellino dal 2014 al 2016, collezionando 60 presenze.

AVELLINO: La formazione allenata da Walter Novellino, nel primo turno infrasettimanale della stagione, ha strappato un pareggio per 1-1 contro il Venezia di Filippo Inzaghi, ex allenatore del Milan. Con questo pareggio, i bianco-verdi, continua la loro imbattibilità in casa. L’ultima sconfitta al Partenio risale allo scorso 4 aprile, quando il Perugia, allora allenato da Cristian Bucchi, sconfisse 5-0 l’Avellino.

Situazione diversa per quanto riguarda le gare in trasferta. Gli uomini di Novellino, lontano dal Partenio, non conquistano dallo scorso 17 aprile, quando, grazie alla rete di Lorenzo Laverone, sconfisse il Pisa per 1-0. Da quel match sono arrivate ben sei sconfitte consecutive: contro l’Ascoli (2-0), contro il Benevento (2-1), contro la Salernitana (2-0), contro l’Hellas Verona in Coppa Italia (3-1), contro la Cremonese di Attilio Tesser (3-1) e contro il Cesena (3-1).

Per questo match, l’allenatore di Montemarano potrà riavere a disposizione Emanuele Suagher, difensore centrale di proprietà dell’Atalanta, che ha saltato la sfida di lunedì sera dopo l’espulsione ricevuta nella gara del “Dino Manuzzi” di venerdì scorso. Sembra aver smaltito gli acciacchi muscolari, invece, il terzino sinistro Simone Rizzato, che non scende in campo dalla trasferta di Cremona.