Novara-Avellino, Baroni: “Castaldo è fortissimo”

A 24 ore dal calcio d’inizio della sfida con l’Avellino, è intervenuto in conferenza stampa il tecnico del Novara, Marco Baroni, che ha presentato così la gara di domani: “Siamo reduci da quattro sconfitte consecutive, ma negli ultimi tre incontri abbiamo creato 30 palle da gol e vinto circa 50 contrasti, statistiche che raccontano chi siamo e come giochiamo. I risultati negativi non devono abbatterci, ma devono stimolarci a far meglio, a osare e avere fiducia”.

Al “Piola” arriva un avversario ostico, capace di tener testa (anche in 10) a una corazzata come il Cagliari: “Affrontiamo una squadra molto ben attrezzata, con un attacco fortissimo e un giocatore intelligente e prolifico come Castaldo, che considero uno dei migliori della categoria. Qui in casa abbiamo fatto una grande gara contro il Crotone, mettendo in difficoltà e battendo squadre come Pescara e Cagliari. Cercheremo di ripeterci con l’Avellino”.

Nuovi acquisti che si stanno integrando e dubbi di formazione ancora da sciogliere: Nadarevic, a parte i primi 20 minuti a Chiavari, ha fatto bene ed è un giocatore che ci può essere molto utile. Lanzafame può partire sia da destra sia da sinistra, così come può giocare anche al fianco dello stesso Nadarevic. In difesa potrebbero giocare Ludi e Dell’Orco, mentre non saranno a disposizione Bolzoni e Mantovani, oltre al lungodegente Vicari“.

TUTTO SU NOVARA-AVELLINO