Novara-Avellino, Schiavon: “Abbiamo tanta voglia di ricominciare”

Dopo la lunga pausa del Campionato di Serie B, si ritorna a parlare finalmente di calcio giocato. L’Avellino di mister Massimo Rastelli sarà impegnato nella difficile trasferta di Novara. Una partita non semplice per i lupi che, però, hanno voglia di iniziare nel migliore dei modi il girone di ritorno.

A presentare il match ci ha pensato il centrocampista Eros Schiavon che, in conferenza stampa, ha caricato i suoi per questo girone di ritorno che si preannuncia entusiasmante “In queste tre settimane di sosta abbiamo lavorato bene, ci siamo preparati dal punto di vista fisico e mentale . Siamo contenti e soprattutto pronti per ripartire. Ci attende un girone di ritorno più duro e tosto. Non sarà facile affrontare formazioni di valore come il Novara che ha soli 21 punti ma che sicuramente si tirerà fuori perché ha buon organico. Anche la Juve Stabia, che si è rinforzata sarà difficile da affrontare“.

Sul Novara: “Abbiamo voglia di ricominciare, in settimana vedremo la loro partita di domenica a Varese e vedremo di studiarli bene“.

Poi il centrocampista biancoverde svela la ricetta giusta per rimanere nelle prime posizioni: “Per restare nelle prime posizioni della classifica servirà tantissima concentrazione e lottare fino al 95esimo. In questo girone di ritorno ci saranno sfide molto più difficili ed equilibrate, soprattutto a livello tattico“.

Sul centrocampo: “Credo che il nostro centrocampo sia molto forte. in questi mesi ci siamo ben amalgamati e puntiamo ad un girone di ritorno ancora più importante. Molti di noi sono andati a rete. E’ cresciuta l’autostima”.

“Sarà molto difficile. Noi però ce la metteremo tutta per farlo”. Sul suo rendimento in zona gol: “Speriamo di farne qualcuno in più, ma conta di più portare a casa i tre punti”. Sulla gara contro il Novara: “Stiamo molto bene, abbiamo voglia di ricominciare. Siamo carichi al punto giusto”.

Schiavon ha poi concluso il suo intervento parlando delle difficoltà riscontrate dall’Avellino soprattutto in trasferta: “Nel girone di ritorno cercheremo di fare quanti più punti possibili anche fuori casa, dobbiamo essere più cinici per portare a casa i tre punti”.