Novellino: “All’Avellino serve un altro socio”

Ecco le parole del tecnico di Montemarano in un intervista rilasciata

Walter Novellino, allenatore dell’Avellino, ha rilasciato un intervista a TMW Radio sulla possibilità dell’ingresso di un nuovo socio all’interno della società bianco-verde, che sta programmando anche la prossima stagione 2017/2018.

Queste sono state le sue dichiarazioni: “All’Avellino serve un altro socio. Per me questo non è assolutamente un problema. Incontrerò la società nei prossimi giorni. Spero di restare qui, anche perchè mi ha dato la possibilità di ambientarmi subito. Mi sono trovato benissimo e non vedo l’ora di lavorare insieme anche per l’anno prossimo“.

Poi, sulla stagione appena conclusa sulla panchina dei lupi, ha aggiunto: “La mia società mi ha messo in condizione di inserirmi ed ambientarmi subito. Devo ringraziare a tutta la squadra per aver raggiunto la salvezza. Un ringraziamento va anche ai tifosi che ci hanno supportato molto in questa stagione. Ricordiamo che abbiamo fatto una vera e propria rimonta. Questa squadra, prima che arrivassi io, era penultima in classifica“.

Sulla vittoria di ieri sera del Carpi, in casa del Frosinone, ha così commentato: “Il Frosinone è stato battuto, ieri sera, dal Carpi che ha terminato la partita con due uomini in meno. Questo è un esempio che non sempre vince la squadra favorita, anche se, secondo il mio punto di vista, qualcosa andrà sicuramente rivista in questa formula. Entrambe hanno disputato un grandissima stagione, ma il calcio è strano. Fin a qualche giornata prima rischiavano di non esser disputati i Play-Off. Poi il Benevento ha battuto proprio i ciociari alla penultima giornata e da lì è cambiato tutto“.

Infine, sull’altra gara delle semifinali dei Play-Off, ovvero Perugia-Benevento, ha risposto: “Quella di questa sera sarà una sfida molto difficile. Entrambe le squadre, hanno disputato un grandissimo campionato. Il Perugia potrà contare sul fattore campo, ma anche sul supporto dei propri tifosi“.