Nuovo Stadio Avellino Calcio: Soldi dagli Arabi in arrivo?

La notizia che rimbalza da Arab News ha del clamoroso. L’Avellino Calcio avrebbe trovato degli investitori per il nuovo stadio “Partenio-Lombardi” nel mondo arabo. Si parla di 45 milioni di euro di investimento per il progetto della nuova struttura in Via Zoccolari. L’intermediario è tale Tatyana Lorenzini, amministratrice delegata di un’azienda di consulenza e mediazione finanziaria, che si troverebbe in Arabia Saudita per trovare degli investitori per la costruzione del nuovo stadio.

Queste le parole della Lorenzini riportate su Arab News: “Ci sono una serie di campi che possono usufruire degli investimenti sauditi come immobiliare, energia, editoria, commerciale, il turismo e la ristorazione che producono rendimenti soddisfacenti con protezione completa degli investimenti”. Ma quale sarebbe il vantaggio per un investitore arabo di puntare su un progetto come lo stadio di Avellino? È presto detto, secondo la Lorenzini: “Ci saranno molte opportunità, tecniche, commerciali e sociali, perché Avellino è una città che ha grande storia per quanto riguarda il calcio. Questi investitori avranno il rendimento finanziario del loro investimento e l’influenza sulla gestione di un grande stadio e commerciale italiano e il centro culturale. Essi avranno anche l’influenza di raggiungere importanti comunità industriali italiani nella regione”.

L’indiscrezione è da prendere con le molle, restano i dubbi sulla veridicità di quanto riportato sul sito arabo. Andando a scovare nella biografia di Tatyana Lorenzini si scopre che è milanese di nascita, ha vinto anche un concorso di bellezza ma intrattiene da tempo rapporti lavorativi con il mondo arabo. Si attendono nei prossimi giorni novità su questo fronte.

Tatyana Lorenzini
Tatyana Lorenzini

La Lorenzini ha poi sottolineato che il progetto non si soffermerà soltanto sul lato sportivo, ma anche commerciale e sociale: “Inoltre, sarà come una morale di richiamo economico per i gruppi islamici locali e le comunità della regione, oltre a contribuire alle moschee locali e le organizzazioni di sostegno arabe, creando agli stessi lavoro a tempo per i membri di questi gruppi e comunità”.

Arab News Avellino
La notizia riportata su Arab News

Leggi anche: