Omeonga (Avellino) al Genoa, cessione quasi ufficiale

Sembra alle battute finali la trattativa che porterà Stephane Omeonga, forte centrocampista dell'Avellino e perno della squadra di Toscano prima e di Novellino poi, alla corte del Grifone.

Sembra alle battute finali la trattativa che porterà Stephane Omeonga, forte centrocampista dell’Avellino e perno della squadra di Toscano prima e di Novellino poi, alla corte del Grifone.

La buona stagione disputata dal giovane Belga, classe ’96, ha attirato l’interesse di più di un club, ma il Genoa, legato all’Avellino da ottimi rapporti in sede di calciomercato, è stato il più lesto a fiondarsi sul giocatore, offrendo soprattutto ai biancoverdi una formula molto conveniente per il suo acquisto. 

Il mediano classe ’96 dell’Avellino si trova infatti adesso a Genova per le visite mediche e la firma sul trasferimento a titolo definitivo al club rossoblu. In questa settimana sarà anche visionato attentamente, potendo sfruttare qualche allenamento agli ordini di Ivan Juric.

Queste operazioni terranno Omeonga impegnato fino al 19 luglio, dopodiché il forte centrocampista ritorenerà in Irpinia per essere pronto e a disposizione di Walter Novellino, direttamente nel ritiro di Cascia. Infatti il Genoa, dopo aver acquistato il calciatore, lo cederà di nuovo in prestito all’Avellino, in maniera tale da riservargli un altro anno di ambientamento nella serie cadetta e avere un giocatore fatto e finito per il campionato 2018-2019.

Ma non c’è solo il nome di Omeonga nella calda giornata di oggi

L’Avellino sta arrivando lentamente alla risoluzione del rebus portiere: dopo aver acquistato ufficialmente Lezzerini, che verrà a fare il secondo dopo il clamoroso dietrofront nella trattativa per Pigliacelli, bloccato da Zemanil primo portiere dell’Avellino potrebbe arrivare proprio da Genova, sempre sponda rossoblu.

Sono infatti due le piste seguite dagli agenti di mercato biancoverdi: il club irpino si è fiondato nuovamente sul genoano Samir Ujkani, obiettivo che era già stato nominato più di una volta a inizio mercato con l’alternativa però che si chiama Lukas Zima, portiere dell’Under 21 della Repubblica, sempre di proprietà dei rossoblu. I dettagli e la finalizzazione di questa ricerca potrebbero essere questione di giorni.