Omeonga-Genoa, accordo trovato: niente ritorno ad Avellino

Il centrocampista si trasferirà subito in Liguria

L’esperienza di Omeonga ad Avellino si può ormai ritenere conclusa. Il centrocampista ha infatti trovato l’accordo con il Genoa e rimarrà quindi alla corte di Juric, trasferendosi da subito, e a titolo definitivo, in Liguria. L’Avellino si può consolare con un’ottima plusvalenza: si parla infatti di 500.000 euro più eventuali bonus.

Il centrocampista, che l’anno scorso ha totalizzato con l’Avellino 30 presenze in campionato e una in Coppa Italia, aveva da subito ben impressionato l’ambiente genoano, tanto che in una recente intervista, aveva ammesso come la possibilità di trasferirsi subito fosse concreta. E alla fine è andata così, nonostante i tentativi dell’Avellino di tenerlo almeno per un’altra stagione in prestito.

La società mette quindi a segno una importante vendita, e ora avrà anche la liquidità necessaria per completare le ultime operazioni di mercato. Dopo la partenza di Jidayi, trasferitosi alla Pro Vercelli, la priorità è un difensore centrale e una seconda punta.

Per il reparto arretrato la speranza è sempre Marchizza, che potrebbe arrivare dopo Ferragosto, in prestito dal Sassuolo che lo ha acquistato dalla Roma per una cifra intorno ai 4,5 milioni di euro. A centrocampo resta viva la pista Morosini, di proprietà proprio del Genoa, ma l’ostacolo principale resta la volontà del calciatore, che appare piuttosto scettico sulla possibilità di venire ad Avellino.