Oostende-Avellino, Oldoini: “Vincere per evitare i playoff”

Massimilano Oldoini ha presentato la partita che domani a partire dalle 20.30 la Scandone dovrà affrontare alla Sea’ Arena contro l’Oostende. L’obiettivo è vincere per evitare i playoff.

L’assistent coach Max Oldoini nel presentare la gara di domani contro il Telenet Oostende ci tiene a precisare che rispetto alla partita d’andata disputata al PaladelMauro, la squadra belga è notevolmente cresciuta: “Rispetto alla partita d’andata giocata conto di noi, Oostende ha fatto davvero dei grandissimi progressi; basti pensare che nel campionato belga aveva vinto 2 partite, prendendone 3. Ora invece hanno 10 vinte e 3 perse e questi risultati le sono valsi il primo posto in classifica. Questo è merito di un lavoro capillare da parte del loro staff”.

Oldoini prosegue parlando di alcuni cambiamenti da parte del rosters belga: “Hanno ingaggiato  Jean Marc Mwemu, un Ala Piccola belga. inoltre ha ripreso a giocare anche Marko Kesel, giocatore che vante esperienze in Eurolega. Per cui rispetto alla partita d’andata hanno un roster ancora più profondo”.

Partita da prendere con le molle anche perché: “Il loro 5′ posto li vede fuori dalla lotta per le prime due posizioni, però vincendo contro di noi riaprirebbero i giochi per rientrare tra le prime 4”. Qual’è l’obiettivo della Scandone?: “Vogliamo vincere per rimanere attaccati alle prime due posizioni, che è il nostro obiettivo principale. Evitare i playoff sarebbe davvero un bel successo”.