Pagelle Avellino-Cagliari 1-2: Pucino che liscio, Male Biraschi

Di seguito le pagelle di Avellino-Cagliari, sfida terminata con il punteggio di 1-2 in favore degli ospiti. Reti di Mokulu per i biancoverdi, di Munari e Cerri per i rossoblù.

PAGELLE AVELLINO CAGLIARI

FRATTALI 6: Non può nulla sui due gol dei rossoblù, per tutto il resto della partita appare sicuro di sé e blocca ogni tentativo di tiro del Cagliari;

BIRASCHI 4,5: Lascia buchi dove gli attaccanti del Cagliari vanno a nozze. Si perde Joao Pedro nell’occasione del pareggio, Farias lo supera ogni volta nell’uno contro uno. Partita da dimenticare;

JIDAYI 5,5: Qualche piccola imprecisione, spesso viene sovrastato nei contrasti aerei;

CHIOSA 6: Gioca una buona partita nonostante abbia di fronte un certo Sau. Chiusure precise, guida la difesa con personalità;

PUCINO 4: L’errore che causa la sconfitta è il suo. Sfortunato, certo, ma quel liscio ha tagliato le gambe all’Avellino che fino a quel momento stava resistendo all’assedio degli ospiti;

PAGHERA 6,5: Il migliore in campo dell’Avellino. Recupera una miriade di palloni e offre cioccolatini ai compagni. A centrocampo è dominante;

GAVAZZI 5,5: Corre come un forsennato, ma può solo rincorrere gli avversari, pochi spunti in attacco;

SBAFFO 4,5: L’episodio è discutibile, ma l’espulsione condiziona la partita. Lascia la squadra in dieci uomini per due terzi del match;

BASTIEN 5: Gioca tutto sommato una buona partita, con qualche spunto interessante, ma il gol divorato sul punteggio di 1-1 lo ricorderà per qualche giorno;

CASTALDO 5,5: Tocca pochissimi palloni, lì davanti non riesce ad essere un perno, ma è completamente isolato dal resto della squadra chiusa in difesa;

MOKULU 6,5: Trova la zampata vincente dopo pochi minuti, non riesce a fare altro costretto a far spazio a Migliorini per un atteggiamento più difensivista della squadra;

MIGLIORINI 6: Si piazza al centro della difesa e respinge tutti gli attacchi del Cagliari nonostante abbia davanti avversari dotati tecnicamente;

INSIGNE 5: Entra in campo per dare maggiore apporto offensivo alla squadra, commette più errori in fase di impostazione che altro. Deleterio;

JOAO SILVA: S.V.

TUTTO SU AVELLINO-CAGLIARI