Pagelle Avellino-Entella 2-0: Castaldo-Trotta agganciano i playoff

La coppia bomber formata da Castaldo e Trotta firma la vittoria dell’Avellino Calcio sulla Virtus Entella. Con un gol per tempo, i lupi si impongono per 2-0 sui liguri, che venivano da una striscia di risultati utili di ben 14 partite. L’Avellino aggancia la zona playoff, ottavo posto in coabitazione proprio con l’Entella, e adesso può pensare alla trasferta di Cesena e al girone di ritorno con maggiore tranquillità.

PAGELLE AVELLINO-ENTELLA

FRATTALI 6,5: Una sola parata, ma decisiva per mantenere il risultato in parità. Mantiene ancora una volta la porta imbattuta dopo Como;

NITRIANSKY 6,5: Cerca di ripetere la prodezza di Como con un destro dalla distanza. Si vede che sta prendendo fiducia, gioca una buona partita viaggiando sulla fascia destra come un motorino;

CHIOSA 7: Che partita per il biondo centrale biancoverde. Guida la difesa dei lupi con autorità, si è preso il posto da titolare e se lo merita tutto. Peccato per l’ammonizione presa dopo una proiezione offensiva fantastica;

JIDAYI 6,5: Da centrale è sempre più convinto dei suoi mezzi, vince ogni contrasto aereo. Nel finale torna a centrocampo e svolge il suo compito con destrezza;

NICA s.v.: Esce per infortunio dopo pochi minuti, sperando che non si tratti di nulla di grave;

ARINI 7: Al novantesimo ha ancora la forza di correre e far salire i suoi con la sua progressione palla al piede. Un mostro lì in mezzo, recupera infiniti palloni e ogni azione offensiva parte dai suoi piedi, allargando bene il gioco sulle fasce;

GAVAZZI 6: Tutto sommato gioca una buona partita, ma pecca di lucidità in molte occasioni. Esce nella ripresa;

D’ANGELO 6,5: Si sacrifica per i compagni e gioca la solita partita di contenimento a centrocampo. Il capitano è una sicurezza;

BASTIEN 6: Preferito ancora una volta Insigne dietro le punte, offre qualche buono spunto ma nulla più. A volte non ci mette il coraggio giusto per inserirsi e scaraventarsi sul pallone. Prova comunque sufficiente;

CASTALDO 7,5: Giocatore di categoria superiore, ma non diciamo nulla di nuovo. Chiude la partita con un esterno destro da giocatore di biliardo, svaria su tutto il fronte offensivo superando più volte gli avversari in dribbling. Cosa vogliamo di più?

TROTTA 7: Il gol a freddo mette la partita in discesa, poteva fare doppietta e chiudere prima il match ma spreca tutto tirando addosso a Iacobucci;

GIRON 6: Si fa vedere spesso in zona cross, meno preciso in fase difensiva;

LIGI: s.v.

REA: s.v.

TUTTO SU AVELLINO-ENTELLA