Pagelle Avellino-Pro Vercelli 1-0: D’Angelo trascina i lupi

Di seguito le pagelle di Avellino-Pro Vercelli, sfida terminata con il punteggio di 1-0. Il match è stato deciso da un gol del capitano Angelo D’Angelo nella ripresa.

PAGELLE AVELLINO PRO VERCELLI

FRATTALI 6: Spettatore non pagante, non viene mai impegnato seriamente quest’oggi;

NITRIANSKY 6: Finalmente una prova convincente del terzino ceco, che sia in fase difensiva che in fase offensiva dà il suo contributo;

CHIOSA 6,5: Nessun sussulto in difesa, la Pro Vercelli si rende poco pericolosa e lui guida il reparto arretrato con autorità;

JIDAYI 6,5: L’emergenza in difesa c’è, ma lui si è adattato bene da centrale in queste partite. Oggi ha dimostrato di essere ancora più a suo agio in questo nuovo ruolo;

NICA 6: Partita senza infamia e senza lode del terzino rumeno, schierato a sinistra per la prima volta in stagione;

ARINI 6,5: Un combattente, davanti alla difesa cala in fase di impostazione, ma tutti i palloni passano comunque per i suoi piedi;

D’ANGELO 7,5: Il capitano trascina l’Avellino fuori dal baratro. Dopo il gol di Trapani si ripete con un gran destro da fuori area. Stavolta è un gol decisivo per i tre punti. L’ultimo ad arrendersi, se poi decide anche le partite con gol così…

GAVAZZI 6,5: Ottima partita del centrocampista ex Ternana che spazia su tutto il campo e serve i compagni con precisione. Non disdegna qualche folata offensiva;

INSIGNE 5,5: Probabilmente l’unica nota stonata di oggi. Tanti tiri verso la porta tentati, poca precisione, così come sui calci piazzati. Oggi in giornata no;

MOKULU 6: Partita da lottatore lì davanti. Fa a sportellate con i difensori avversari facendo salire la squadra e guadagnando metri con falli e calci piazzati;

TAVANO 6: Sfortunato nell’occasione della traversa, gioca un ottimo primo tempo facendosi trovare pronto in area di rigore, cala nella ripresa;

CASTALDO 6,5: Si vede che ha voglia di cancellare questi mesi di inattività. Gioca con la grinta e la rabbia di uno che vorrebbe spaccare il mondo e crea tantissimi spazi per lui e per i suoi compagni. Servirà come il pane a questo Avellino d’ora in avanti;

ZITO: s.v.

BASTIEN: s.v.

TUTTO SU AVELLINO-PRO VERCELLI