Pagelle Lanciano-Avellino 1-0: Poche Sufficienze

Termina con il punteggio di 1-0 la sfida Virtus Lanciano-Avellino, sfida valida per la trentunesima giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Decide una rete di Antonio Piccolo al 33′ minuto del primo tempo. Avellino mai pericoloso, che non è apparso mai in grado di pareggiare una partita impostata male.

Ecco le pagelle dei biancoverdi:

GOMIS 6: Incolpevole sul gol dei rossoneri, poche parate degne di note. Bravo a respingere con i pugni la punizione ravvicinata di Bacinovic, causata da una sua ingenuità;

PISACANE 6: Sfortunato nell’occasione del gol che ha deciso la partita. Interviene bene sul pallone ma la sfera finisce tra i piedi di Piccolo che davanti alla porta non può sbagliare. L’episodio macchia la sua partita, che rimane comunque sufficiente visti i numerosi interventi difensivi;

ELY 6: Svetta su ogni contrasto aereo, al 92′ avrebbe anche l’occasione per pareggiare i conti ma non riesce a metterla dentro;

CHIOSA 6: Un errore in anticipo a centrocampo ha scatenato il contropiede del Lanciano, con Monachello che non è riuscito a chiudere il match colpendo il palo. Per il resto partita sufficiente;

BITTANTE 5,5: Si vede poco sull’esterno di sinistra, mai pericoloso in avanti, costretto a rimanere in copertura viste le continue discese sulla fascia degli attaccanti rossoneri;

D’ANGELO 6: Un’ora di gioco spesa a rincorrere gli avversari, molto impegnato in fase difensiva. Esce stremato per far posto ad Almici;

ARINI 5: Nella mediocrità generale c’è anche il suo zampino, invisibile in mezzo al campo dove non riesce mai a tenere il pallino del gioco;

ZITO 6: Unico a rendersi pericoloso per i lupi, ma rigorosamente su calcio piazzato. Il suo sinistro è un’arma in più, ma non la sfrutta a dovere;

SCHIAVON 4,5: Male, non è mai sceso in campo. Sembra spento, senza voglia e senza il carattere che lo ha sempre contraddistinto. Cos’è successo Eros?

CASTALDO 5,5: Ci prova, qualche giocata di classe, ma oggi serviva il gol e non è arrivato. Le palle giocabili non sono state molte, ma ci ha abituato a ben altre prestazioni;

TROTTA 5,5: Come il suo compagno di reparto cerca di far salire la squadra, va a prendersi il pallone anche a centrocampo, ma sotto porta non si vede mai;

ALMICI 5,5: Entra nella ripresa, un cambio che in molti hanno faticato a capire da parte di mister Rastelli. Non incide;

COMI: s.v.

MOKULU: s.v.

TUTTO SU LANCIANO-AVELLINO