Pagelle Livorno-Avellino 1-1: Trotta bomber, Minelli voto Zero!

Le pagelle di Livorno-Avellino, partita terminata con il punteggio di 1-1. Reti decisive di Trotta nel primo tempo e di Gianmario Comi nella ripresa su rigore. Voto simbolico anche all’arbitro Minelli che non può essere differente dallo zero.

PAGELLE LIVORNO-AVELLINO 1-1

FRATTALI 6: Impegnato in parate non difficili per tutta la durata del match, vince il duello personale intrapreso con un ispirato Pasquato, sul rigore intuisce ma non respinge;

BIRASCHI 6: Tesser fa di necessità virtu’ e lo schiera terzino destro. Davide si destreggia bene anche se prende un’ammonizione ingenua nel primo tempo. L’episodio del calcio di rigore è un errore dell’arbitro Minelli che condiziona la partita dei lupi;

LIGI 6: L’Avellino concede poco, lui è sempre attento e pronto sull’anticipo degli avversari;

REA 6: Ritorna in campo dopo l’infortunio e guida la difesa in modo pregevole. Il Livorno non passa;

VISCONTI 6: Prestazione migliore rispetto alle uscite precedenti, poco preciso nei cross ma copre la fascia sinistra in entrambe le fasi;

ARINI 6: Buona partita per il centrocampista biancoverde, soliti 90 minuti di grinta e sacrificio;

JIDAYI 6,5: È una diga a centrocampo, Tesser gli riserverà tanto spazio questa stagione;

D’ANGELO 6,5: Grande partita per il capitano biancoverde che nel finale soffre anche di crampi. Ha corso per quattro lì in mezzo, uno come lui serve come il pane;

INSIGNE 6: Si muove bene tra le linee ed è spesso al centro delle azioni biancoverdi, anche se non incide. Esce per infortunio durante il recupero del primo tempo;

TAVANO 6: Finalmente ci mette il suo in un gol dell’Avellino, è lui a servire l’assist a Trotta per il momentaneo vantaggio. Dopo un primo tempo giocato ad alti ritmi, nella ripresa scompare dal campo e Tesser preferisce sostituirlo;

TROTTA 7: Ancora una volta in gol, basta dargli la palla in area di rigore e lui te la butta dentro. Nella ripresa cala ma deve sorbirsi il peso dell’attacco giocando come riferimento nel 5-3-1 di Tesser;

SOUMARE (dal 45′): Gioca poco meno di dieci minuti tra il primo e il secondo tempo. Troppo poco per giudicarlo;

NITRIANSKY 6: Entra nel secondo tempo e svolge il suo compitino senza strafare;

GIRON: s.v.

TUTTO SU LIVORNO-AVELLINO

Leggi anche: