Pagelle Spezia-Avellino 1-1: Jidayi una sentenza, bene Insigne

Spezia-Avellino termina con il punteggio di 1-1. Avellino che gioca un buon primo tempo. Sugli scudi Frattali che evita per due volte il gol del vantaggio spezzino. I lupi puniscono al quarantesimo minuto con Jidayi su azione di calcio d’angolo. Il pareggio dello Spezia arriva nella ripresa con un colpo di testa di Nenè.

PAGELLE SPEZIA-AVELLINO

FRATTALI 7: Due grandi interventi nel primo tempo, prima su Catellani poi su Calaiò che salvano il risultato. Sul gol di Nené non può nulla;

NICA 6: Dà l’impressione di aver acquisito sicurezza nei propri mezzi. Pensa piu’ a difendere che ad attaccare e in fase offensiva è nullo;

REA 6: Buona prestazione del roccioso difensore centrale biancoverde che guida la retroguardia con personalità ed esperienza. Esce per una botta nella ripresa;

LIGI 6: Ordinaria amministrazione per lui quest’oggi, bravo nel gioco aereo, contrasta Calaiò con efficacia;

VISCONTI 6: Pericoloso su un calcio piazzato, a differenza di Nica sono molte le sue sortite in avanti;

ARINI 6: Partita da guerriero per lui, come al solito. Ha molto da fare per trattenere calciatori dall’alto tasso tecnico come Brezovec;

GAVAZZI 6: Torna in campo dopo l’infortunio e nel primo tempo accusa un po’ l’assenza dal terreno di gioco. Nella ripresa entra piu’ nel vivo dell’azione e colpisce una sfortunata traversa;

JIDAYI 6,5: Diga a centrocampo, sui calci d’angolo è una sentenza. Secondo gol per lui dopo quello contro il Modena;

BASTIEN 6,5: Primo tempo di buon livello, salva un gol già fatto sulla linea di porta. Nella ripresa avrebbe un’occasione per chiudere il match ma la spreca. Scompare con l’avanzare del match;

INSIGNE 6,5: Grande lavoro il suo sulla trequarti di campo. Si muove su tutto il fronte offensivo e serve qualche buon pallone a Trotta. Tesser lo sostituisce a fine primo tempo per schierarsi con una formazione difensiva;

TROTTA 5,5: Invisibile quest’oggi. Qualche buono spunto nel primo tempo ma i suoi tiri non impensieriscono Chichizola;

CHIOSA (dal 45′) 5,5: Commette un errore che poteva condizionare il risultato con un retropassaggio imprudente verso Frattali. Per il resto svolge il suo compito senza infamia e senza lode;

GIRON (dal 71′): s.v.

MOKULU (dal 78′): s.v.

TUTTO SU SPEZIA-AVELLINO