Palermo-Avellino 2-1 Risultato Finale e Tabellino

Palermo-Avellino, sfida valida per il terzo turno della Coppa Italia Tim 2015-2016, è terminata con il risultato finale di 2-1 in favore dei rosanero. Reti di Rigoni e Quaison per il Palermo, di Trotta per i biancoverdi. L’Avellino ha giocato tutto sommato una buona partita, tenendo il risultato in parità nel primo tempo. Nella ripresa le individualità hanno fatto la differenza. Errore ingenuo di Zito che mantiene in gioco Rigoni sul gol del vantaggio. I lupi riescono anche a pareggiare con Trotta, ma il Palermo reagisce subito grazie al gol di Quaison che sorprende la difesa biancoverde. È la rete che taglia le gambe alla squadra di mister Tesser.

PALERMO-AVELLINO 2-1: IL TABELLINO

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Vitiello, Gonzalez, El Kaoutari; Rispoli, Rigoni, Jajalo, Chochev (6′ st Quaison), Lazaar (32′ st Daprelà); Belotti, Vazquez.
A disp.: Colombi, Andelkovic, Goldaniga, Trajkovski, Cassini, Hiljemark, Brugman, Benali, Bentivegna, Pirrello.
All.: Giuseppe Iachini.

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Nitriansky, Biraschi, Rea, Visconti; Gavazzi, Arini, Zito (10′ st Jidayi); Soumarè; Trotta (20′ st Mokulu, 27′ st Pozzebon), Tavano.
A disp.: Bianco, Offredi, Nica, Schiavon, Insigne, Giron, D’Attilio, Chiosa.
All.: Attilio Tesser.

Arbitro:  Claudio Gavillucci della sezione di Latina.
Guardalinee: Mauro Vivenzi della sezione di Brescia e Sergio Ranghetti della sezione di Chiari.
Reti: 8′ st Rigoni (P), 15′ st Trotta (A), 16′ st Quaison (P).
Note: Ammoniti al 10′ pt Chochev (P), al 20′ pt Biraschi (A), al 43′ pt Rea (A), al 4′ st Gavazzi (A), al 19′ st Rigoni (P), al 35′ st Rispoli (P), al 41′ st Frattali (A), al 44′ st Jajalo (P); Angoli 9-5; Recupero 1′ pt e 5′ st.

PALERMO AVELLINO FINE PARTITA

90′ – Cinque minuti di recupero

86′ – Ammonito Frattali per un’uscita, a dire il vero in netto anticipo, su Andrea Belotti

82′ – Bella conclusione di Biraschi dai 30 metri, il tiro del difensore biancoverde esce sopra la traversa di poco

81′ – Contropiede perfetto del Palermo su un errore di Nitriansky in rinvio. Rigoni tenta la magia vedendo Frattali fuori dai pali, ma il pallonetto finisce alto

80′ – Buon intervento di Sorrentino su un cross tagliato di Ciccio Tavano direttamente da calcio di punizione.

77′ Cambio nel Palermo: fuori proprio Lazaar, dentro Fabio Daprela

74′ – Traversa clamorosa di Lazaar, tiro di esterno sinistro ad incrociare sul secondo palo dal limite, un missile terra aria che si stampa sul legno

70′ – Problema alla spalla per Benjamin Mokulu che non ce la fa a continuare. Entra Demiro Pozzebon al suo posto.

68′ – Franco Vazquez ci prova con il sinistro a giro da fuori area. Frattali guarda la palla uscire fuori di un niente

65′ – Cambio nell’Avellino, esce Marcello Trotta ed entra Benjamin Mokulu

61′ – GOL DEL PALERMO. Rosanero di nuovo in vantaggio grazie a Robin Quaison, che sfrutta una ribattuta corta di Frattali su tiro di Rigoni.

60′ – GOL DELL’AVELLINO! MARCELLO TROTTA! L’Avellino pareggia i conti grazie al suo bomber che interviene in spaccata e batte Sorrentino su un cross dalla sinistra!

55′ – Primo cambio anche per l’Avellino. Esce un impalpabile Antonio Zito entra William Jidayi.

54′ – GOL DEL PALERMO: su azione di calcio d’angolo colpo di testa di El Kaoutari che libera Rigoni solo davanti a Frattali, tenuto in gioco ingenuamente da Zito. Il centrocampista rosanero con un bel colpo di tacco batte il portiere biancoverde.

50′ – Primo cambio della partita. Nel Palermo esce Chochev entra Robin Quaison, trequartista svedese.

49′ – Prodezza di Frattali sul destro di Franco Vazquez. Pallone messo in corner dal portiere biancoverde

47′ – Traversa clamorosa colpita da Marcello Trotta! Girata strepitosa dell’attaccante biancoverde che lascia partire un missile con il suo sinistro, ma la palla si stampa sul legno e finisce fuori!

45′ – Comincia il secondo tempo al Renzo Barbera. Stavolta sono i rosanero a battere il calcio d’inizio.

SECONDO TEMPO

33′ – Sinistro di Lazaar su calcio di punizione, pallone fuori

31′ – Gran destro di Rigoni dal limite dell’area, la palla impatta sul palo dopo la deviazione decisiva di Angelo Rea.

27′ – Destro al volo dai 25 metri di Mariano Arini, pallone che finisce fuori di molto

25′ – Frattali bravissimo ad opporsi al sinistro a giro di un ispirato Vazquez da fuori area.

20′ – Ci prova Mato Jajalo direttamente da calcio di punizione, ma la barriera dei lupi mette in angolo.

19′ – Cartellino giallo per Davide Biraschi, che stende all’altezza dei 16 metri Andrea Belotti. Calcio di punizione da posizione pericolosa per i rosanero.

16′ – Palermo che non riesce a bucare la difesa dell’Avellino e tende a provare la conclusione dalla distanza. Stavolta è Rispoli che con il destro manda la palla vicino alla bandierina del calcio d’angolo..

15′ – Ancora Frattali bravo a distendersi in tuffo e mettere in calcio d’angolo un tirocross pericoloso di Rispoli dalla destra.

14′ – Destro dal limite di Andrea Belotti, Frattali si distende e blocca il pallone.

12′ – Altro destro di Rigoni da fuori area, Frattali blocca a terra sicuro

10‘ – Ammonito Chochev per un fallo su Arini a centrocampo

9‘ – Grande ritmo in questi primi minuti di gioco. Frattali respinge con i pugni un cross di Rispoli, sul disimpegno errore ingenuo di Soumaré che propizia il tiro di Lazaar, ma la palla finisce a lato.

6′ – Rigoni prova in girata con il sinistro a mettere in difficoltà l’Avellino, ma il tiro è debole e Frattali blocca facilmente

5′ – Buon numero di Franco Vazquez sulla sinistra, Nitriansky viene superato, ma il suo cross è preda di Frattali.

3‘ – Buon avvio per la squadra biancoverde che è messa bene in campo e fa la partita.

1‘ – Calcio d’inizio al Renzo Barbera, è l’Avellino a toccare il primo pallone della partita.