Pallacanestro Pesaro-Sidigas Avellino 55-60, le pagelle dei biancoverdi

Ecco a voi le pagelle dei cestisti della Scandone dopo la sofferta ma convincente vittoria contro Pesaro

La Scandone Avellino è riuscita grazie ad una prova certamente convincente ma non spettacolare ad avere la meglio per 60 a 55, all’Adriatic Arena sulla Pallacanestro Pesaro. Ecco le pagelle dei cestisti biancoverdi.

Joe Ragland 9,5: Il buon Joe gioca da grandissimo campione qual é, risultando determinante per la vittoria della sua squadra, oltre ai 21 punti (non certo una novità per lui), spiccano anche i 6 palloni che ha recuperato.

Retin Obasohan 5+: Stavolta Retin non brilla ed in campo risulta essere quasi un fantasma. Ha cmq il merito di aver fornito l’assist per gli unici 2 punti di Cusin.

Levi Randolph 6,5: Il nostro capellone disputa una partita non eccezionale ma comunque molto buona.

Maarten Leunen 9: La squadra era in difficoltà, mentre Martino era seduto in panchina per riposare, poi il Professore è tornato sul parquet e le difficoltà della Scandone sono finite. Determinante con le sue triple.

Marco Cusin 6: Il buon Marco disputa una buona prestazione difensiva ma in attacco è abbastanza deludente.

Marques Green 7: Il Folletto Magico, dimostra di essere quasi umano, quasi peché l’assist che serve a Thomas facendo passare il pallone tra le gambe di Thorton è magia.

Giovanni Severini s.v: Pochi secondi per lui, impossibile giudicarlo.

Adonis Thomas 6: Importante il suo ritorno in campo.

Andrea Zerini 5: Sicuramente si impegna, ma il buon Zero questa volta è praticamente un fantama.

Kyrylo Fesenko 6,5: Buona prestazione per lui in attacco, ma anche in difesa disputa una buona partita. Da alla squadra molta più pericolosità rispetto a Cusin.

Leggi anche