Pallavolo Avellino: senza Sidigas, fallimento imminente

La città di Avellino è una delle poche del sud Italia a poter vantare diverse squadre sportive nella massime categorie nazionali, regalando dunque anche una visibilità importante al capoluogo e all’intera provincia irpina, che tra tanti problemi prova a risollevarsi con lo sport. Assieme all‘Avellino che fa sognare i tifosi e alla Scandone di Vitucci che è una delle più belle realtà della serie A1 di basket, per ciò che riguarda lo sport maschile, va ricordata anche la Pallavolo Avellino che milita in A2 e che ha vinto nello scorso campionato una Coppa Italia.

Proprio quest’ultima squadra è in serie difficoltà economiche: il rischio fallimento è dietro le porte e già da mesi stanno chiedendo aiuto i vertici della dirigenza prima, e l’allenatore ed alcuni atleti poi. La situazione si fa sempre più pesante, ed inevitabilmente il campo finisce in secondo piano, di fronte ad allenatore, staff tecnico ed atleti che non percepiscono stipendio da mesi e che ovviamente si trovano con l’acqua alla gola: chiesti chiarimenti al principale sponsor HS inizialmente, ma la situazione al momento non sembra cambiare e il tecnico della squadra irpina, Totire ha lanciato un preoccupante allarme: “Un ultimo termine per capire la situazione è martedì (26 novembre), dopodicché potrei non essere più l’allenatore della Pallavolo Avellino e con me andrebbero via anche alcuni giocatori inevitabilmente. La nostra dignità di lavoratori è stata letteralmente calpestata da qualche mese a questa parte”.

Pallavolo Avellino Totire Pallavolo Avellino

Ora la palla spetta a possibili acquirenti o salvatori della Pallavolo Avellino, una delle realtà emerse negli ultimi anni, ma che ora rischia seriamente di dover dire addio ai palcoscenici della serie A2: la speranza è posta in Giannandrea De Cesare, che dopo aver risollevato la Scandone potrebbe compiere quest altro gesto importante per salvare lo sport irpino.

Leggi anche -> Ex Avellino: muore Zucchini, in biancoverde negli anni ’70

Leggi anche -> Sassari-Avellino: donazione dei tifosi biancoverdi ai sardi

Leggi anche -> Serie B: la Juve Stabia ha un nuovo allenatore