Pasquale Casillo, Infarto e Ricovero a Foggia

L’ex presidente dell’Avellino Pasquale Casillo è stato colpito da un infarto al quale è seguito un ricovero a Foggia. Il 67enne, ex imprenditore del grano (è stato uno dei più importanti al mondo nel settore), è stato ricoverato, come detto, presso l’unità coronarica degli ospedali riuniti di Foggia per i postumi di un attacco cardiaco. L’ex presidente, tra le altre, di Foggia ed Avellino, è stato sottoposto a terapia d’urgenza, durante la quale a Casillo è stato applicato un by-pass. Va detto da subito, per chiarezza di informazioni, che le condizioni dell’ex industriale napoletano non appaiono gravi e sono costantemente monitorate dai medici dell’ospedale dauno.

Presidente dei Lupi dal 2002, anno in cui rileva le quote della società irpina, per poi portarla, nel 2003, alla promozione in Serie B nel fantastico pomeriggio di Crotone. Nel 2004, a seguito di una retrocessione, cede il club ai Pugliese. Ma l’ex re del grano è soprattutto conosciuto per essere stato il presidente del Foggia dei miracoli, con il quale ha conquistato, nel periodo dall’88 al ’92, due salvezze in Serie A, oltre, ovviamente, alla promozione in massima serie. Dal 2012 al 2014 è stato nuovamente presidente della società rossonera, fino al fallimento della stessa.

Leggi anche –> La stagione 2003 dei Lupi

Leggi anche –> Due anni fa scrivemmo così