Pasta Reggia Caserta-Sidigas Avellino 82-86 risultato finale (LBA 2016-17)

Pasta Reggia Caserta-Sidigas Avellino 82-86. Questo è stato il risultato finale del match di capodanno disputato al PalaMaggiò, valevole per la 14° giornata della Lega Basket Serie A.

Per Avellino guidato dal coach Stefano Sacripanti, il 2017 si apre ancora una volta con una vittoria nel derby campano conto Caserta guidato dal coach Sandro Dell’Agnello. Quella di questa sera è stata una partita molto combattuta ed equilibrata fino al termine. E’ Caserta a partire molto bene, ma Avellino sembra recuperare terreno, infatti il primo quarto termina con un solo punto di vantaggio per i padroni di casa. Ma la Scandone reagisce e al riposo sono in vantaggio per 48-43. Nella ripresa la partita si fa sempre più equilibrata, infatti il terzo parziale termina con il risultato di parità (66-66). Quindi tutto si decide all’ultimo quarto. Alla fine dopo un cardiopalma tra le due squadre e Avellino a vincere la partita con il risultato finale di 86-82.

Per i padroni di casa a nulla sono serviti i 25 punti di Watt e i 23 punti di Sosa, l’Avellino conquista la terza vittoria di fila in campionato con una grandissima prestazione di Maarten Leunen (19 punti), e di Joe Ragland (17 punti). Buona anche la prestazione di Adonis Thomas che mette a segno 14 punti, un po’ in ombra, invece, la partita di Marques Green che mette a segno soltanto 9 punti.

Grazie a questo successo la Scandone si porta momentaneamente in seconda posizione a quota 20 punti insieme alla Umana Reyer Venezia che è stata sconfitta in casa 84-71 da Sassari. La capolista Emporio Armani Milano affronterà in casa Pesaro domani sera alle ore 20:30, così come la diretta inseguitrice di Avellino, vale a dire la Grissin Bon Reggio Emilia che giocherà a Pistoia.

Andamento quarti:

Singoli quarti: 23-22; 20-26; 23-18; 16-20.
Progressione: 23-22; 43-48; 66-66; 82-86

Tabellini Finali

Pasta Reggia Caserta: Sosa 23; Cinciarini 9; Ventrone n.e.; Putney 6; Gaddeford 9; Jackson 2; Giuri 8; Bostic n.e.; Ceffarelli n.e.; Metreveli n.e.; Czyz 0; Watt 25.

Sidigas Avellino: Zerini 9; Ragland 17; Green 9; Esposito n.e.; Leunen 19; Cusin 2; Severini n.e.; Randolph 4; Obasohan 2; Fesenko 10; Thomas 14; Parlato n.e..