Pasta Reggia Caserta-Sidigas Avellino, settore ospiti esaurito

Davanti un settore ospiti esaurito la Sidigas vuole vincere il derby contro la Pasta Reggia Caserta, in programma domenica 1 gennaio alle ore 20.45 e in diretta su Sky Sport 1 Hd.

Sono stati infatti letteralmente polverizzati in meno di 24 ore i 300 biglietti destinati ai supporters biancoverdi per assistere alla derby della 14esima giornata che si disputerà al Palamaggiò tra la Pasta Reggia Caserta e la Sidigas Scandone Avelino.

Dunque i tifosi irpini, seguiranno in massa la loro squadra del cuore, con la speranza che il gruppo gestito da coach Pino Sacripanti e guidato dal capitano dei capitani Marques Green, regali a tutti loro, ma anche ai tifosi irpini non presenti a Caserta, la gioia di una vittoria nel derby, perché si sa, vincere nei derby da una gioia oltre la gioia.

Al momento le due squadre sono separate da 4 punti, 4° Avellino con 18 punti, 6° Caserta con 14; se la Scandone riuscisse a conquistare questa vittoria guadagnerebbe matematicamente (almeno) il 4° posto alla fine del girone d’andata, mentre la Juve se dovesse vincere, potrebbe sperare essa nel 4° posto. Avellino perdendo rischierebbe di presentarsi alle Final Eight come 5°, Caserta di non qualificarsi nemmeno.

Sulla carta questa è una partita abbastanza particolare, dato che tecnicamente la Sidigas e certamente superiore, ma il pubblico casertano è spesso (non sempre) capace di trascinare la propria squadra del cuore.

L’uomo di punta di Caserta sembra essere Edgar Sosa, diciamo sembra, perché almeno fino ad ora, tutte le volte che il playmaker di passaporto domenicano ha giocato bene, la squadra ha giocato male e perso, mentre al contrario, tutte le volte che ha giocato male, Caserta ha giocato bene e vinto. In ogni caso noi abbiamo Marques Green